1 maggio al museo: il MiBACT apre al pubblico musei, monumenti e aree archeologiche statali


Nella giornata di domani, in occasione della Festa dei Lavoratori, il MiBACT propone 1° Maggio al Museo: i luoghi di cultura statali saranno aperti.

Nella giornata della Festa dei Lavoratori, domani 1 maggio 2018 i musei, i monumenti, nonché le aree archeologiche statali apriranno le porte al pubblico rispettando il normale piano orario e tariffario.

La scelta è molto ampia: dalla Galleria Nazionale dell’Umbria a Palazzo Ducale di Mantova, dai Musei Reali di Torino al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, dal Museo del Castello di Miramare agli Scavi di Pompei. E ancora: il Parco Archeologico di Paestum, le Gallerie dell’Accademia di Venezia, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma, il Parco Archeologico di Ercolano, la Galleria Nazionale delle Marche, il Colosseo e tanti altri luoghi di cultura.

Se consultate il sito del MiBACT troverete l’elenco aggiornato di tutti i luoghi che partecipano all’iniziativa "1° maggio al museo".

 

1 maggio al museo: il MiBACT apre al pubblico musei, monumenti e aree archeologiche statali
1 maggio al museo: il MiBACT apre al pubblico musei, monumenti e aree archeologiche statali


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER