Scompare a soli 37 anni Gaspard Ulliel, attore due volte Premio César


È scomparso oggi dopo un incidente di sci, in Francia, l’attore Gaspard Ulliel, tra i più talentuosi della sua generazione. Aveva solo 37 anni. 

È scomparso oggi, all’età di soli 37 anni, l’attore francese Gaspard Ulliel, tra gli artisti più talentuosi della sua generazione, due volte vincitore del Premio César. La notizia è stata data oggi dalla famiglia in un comunicato inviato all’agenzia France Presse. Ulliard è morto a causa di un grave incidente di sci avvenuto ieri La Rosière, in val d’Isère (Francia). Trasportato in elicottero all’ospedale universitario di Grenoble, è spirato dopo alcune ore. Lascia la moglie Gaelle Pietri e un figlio di cinque anni.

Nato a Boulogne-Billancourt il 25 novembre 1984 da Serge, designer, e Christine, stilista, ha cominciato a recitare fin da giovanissimo (la prima parte in un film tv nel 1997, a soli tredici anni). Affermatosi subito come uno dei migliori giovani della sua generazione, si fece notare nel 2001 sul grande schermo con Il patto dei lupi di Christophe Gans, e nel 2003 vinse il premio Lumière come miglior rivelazione per il suo ruolo nel film Embrassez qui vous voudrez, per il quale ottenne anche la nomination al Premio César, il massimo riconoscimento del cinema francese. Per lo stesso film ottiene l’anno seguente il premio di rivelazione maschile alle Étoiles d’or du cinéma français. Dopo essere stato nominato per una seconda volta al César nel 2004 per Les Égarés, sempre come categoria “miglior promessa”, Gaspard Ulliel riesce a vincere il premio l’anno seguente per il suo ruolo in Una lunga domenica di passioni di Jean-Pierre Jeunet.

La notorietà internazionale arriva nel 2007 con l’interpretazione di Hannibal Lecter da giovane nel film Hannibal Lecter - Le origini del male di Peter Webber, tratto dall’omonimo romanzo di Thomas Harris. In Italia è noto anche per aver prestato il suo volto per la pubblicità del profumo maschile Bleu de Chanel, diretta da Martin Scorsese, e per il suo ruolo da protagonista nel film Saint Laurent (2014), dove ha interpretato i panni del grande stilista Yves Saint-Laurent, parte che gli è valsa un’altra nomination al Premio César, questa volta come miglior attore. Il César come miglior attore sarebbe poi arrivato nel 2017 per È solo la fine del mondo di Xavier Dolan, dove Ulliel interpreta la parte di Louis, scrittore malato terminale che decide di riunirsi alla sua famiglia.

Per Ulliel anche una densa carriera da modello (partecipava regolarmente alle sfilate della Fashion Week di Parigi), e alcune parti a teatro. L’ultima parte nella serie Moon Knight della Marvel, la cui uscita è prevista per marzo 2022 su Disney+.

Scompare a soli 37 anni Gaspard Ulliel, attore due volte Premio César
Scompare a soli 37 anni Gaspard Ulliel, attore due volte Premio César


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Scoperto a Pompei uno scrigno con amuleti e pietre preziose. Potrebbe appartenere a una fattucchiera
Scoperto a Pompei uno scrigno con amuleti e pietre preziose. Potrebbe appartenere a una fattucchiera
Ecco com'era Firenze nel Rinascimento: gli Uffizi acquistano una rarissima veduta della città del 1557
Ecco com'era Firenze nel Rinascimento: gli Uffizi acquistano una rarissima veduta della città del 1557
All'asta da Sotheby's uno degli ultimi Van Gogh ancora in mano a privati
All'asta da Sotheby's uno degli ultimi Van Gogh ancora in mano a privati
Il Fondo per la Cultura proposto dal Corriere? Un'idea pessima e nociva secondo Mi Riconosci, ecco perché
Il Fondo per la Cultura proposto dal Corriere? Un'idea pessima e nociva secondo Mi Riconosci, ecco perché
Marchio del patrimonio europeo a dieci nuovi siti. C'è anche Ostia antica
Marchio del patrimonio europeo a dieci nuovi siti. C'è anche Ostia antica
Addio a Guillermo Mordillo Menéndez, il fumettista dello humour bonario
Addio a Guillermo Mordillo Menéndez, il fumettista dello humour bonario