Addio ad Aretha Franklin, ci lascia la Regina del Soul


Addio ad Aretha Franklin: la regina del Soul scompare a Detroit all’età di 76 anni.

È scomparsa, all’età di 76 anni, la cantante Aretha Franklin: nei giorni scorsi si erano diffuse notizie sul peggioramento del suo stato di salute (aveva un tumore al pancreas) e oggi è arrivato l’annuncio del decesso, avvenuto a Detroit. Icona della musica soul (tanto da essere soprannominata “la Regina del Soul”), oltre che di altri generi come il gospel, il jazz e l’R&B, nel corso della sua lunga carriera Aretha Franklin ha vinto ventun Grammy Awards (otto dei quali tra il 1968 e il 1975 nella stessa categoria: “Best Female R&B Vocal Performance”) ed è stata la prima donna a entrare nella Rock and Roll Hall of Fame, il famoso museo di Cleveland che riunisce il meglio della musica rock (l’ingresso di Aretha Franklin è datato 3 gennaio 1987).

Inclusa in diverse liste dei migliori cantanti della storia della musica, Aretha Franklin, nata a Memphis il 25 marzo del 1942, è nota soprattutto per il suo grande successo Respect del 1967, reinterpretazione di un brano di Otis Redding del 1965 (nonché prima sua canzone a raggiungere il primo posto in classifica), ma si possono citare anche altri brani di successo come I Never Loved a Man (The Way I Love You) (il suo primo grande successo, la prima canzone a raggiungere il primo posto nelle classifiche statunitensi dell’R&B), Chain of Fools, (You Make Me Feel Like) A Natural Woman, Think, Baby I Love You, I’m in love e moltissime altre.

La sua versatilità l’ha portata a sperimentare anche altri generi (per esempio la dance con Freeway of Love del 1985) e a collaborare con tanti altri artisti, per esempio con George Michael, col quale nel 1986 incise I Knew You Were Waiting (For Me) (la seconda e ultima canzone a raggiungere la vetta delle classifiche, dopo Respect), con gli Eurythmics, con George Benson e altri ancora. Sterminato l’elenco dei cantanti e dei musicisti che si sono ispirati a lei, che hanno cercato di imitare la sua voce potente, che hanno tentato di rievocare il suo stile. Sono in tutto 52 gli album che Aretha Franklin ha pubblicato in una carriera lunga quasi sessant’anni.

Immagine: Aretha Franklin canta il brano My Country ’tis of thee a Washington il 20 gennaio del 2009 durante la cerimonia d’insediamento di Barack Obama come presidente degli USA. Foto: Cecilio Ricardo

Addio ad Aretha Franklin, ci lascia la Regina del Soul
Addio ad Aretha Franklin, ci lascia la Regina del Soul


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Paestum by night: ogni sabato e domenica visite in notturna
Paestum by night: ogni sabato e domenica visite in notturna
Dentro Caravaggio, il nuovo docu-film de La Grande Arte al Cinema. Solo il 27, 28 e 29 maggio 2019
Dentro Caravaggio, il nuovo docu-film de La Grande Arte al Cinema. Solo il 27, 28 e 29 maggio 2019
Roma, denunciato turista che cercava di rubare un frammento del Colosseo
Roma, denunciato turista che cercava di rubare un frammento del Colosseo
Addio a Giampaolo Talani, l'artista delle partenze
Addio a Giampaolo Talani, l'artista delle partenze
La Galleria Russo di Roma apre il Elisabeth Unique Hotel, concept hotel dedicato all'arte
La Galleria Russo di Roma apre il Elisabeth Unique Hotel, concept hotel dedicato all'arte
“Le mostre sono come dei mutui”: il direttore di Paestum apre i depositi contro la “bolla culturale” delle mostre
“Le mostre sono come dei mutui”: il direttore di Paestum apre i depositi contro la “bolla culturale” delle mostre