Lutto nel mondo dell'arte: si è spento Claudio Cerasi. Palazzo Merulana è nato grazie a lui


Si è spento Claudio Cerasi, grazie a cui è nato Palazzo Merulana, e fondatore della società che realizzato il MAXXI e il Teatro dell’Opera di Firenze.

Si è spento all’età di 87 anni Claudio Cerasi, presidente della Fondazione Claudio ed Elena Cerasi, grazie a cui è stato istituito Palazzo Merulana.

Nato nel 1933, è stato fondatore della SAC, la società con cui ha realizzato il MAXXI a Roma e il nuovo Teatro dell’Opera di Firenze. Grandissimo appassionato di arte come la moglie Elena, ha creato con lei la Fondazione Elena e Claudio Cerasi.

Ed è grazie alla collaborazione tra la Fondazione e CoopCulture che è nato nel 2018 Palazzo Merulana. “Grazie alla capacità visionaria e alla generosità di Claudio Cerasi” ricorda Letizia Casuccio, direttrice generale di CoopCulture “l’ex ufficio igiene di via Merulana 121 è rinato come spazio culturale consegnato alla città con un dono ancora più grande: la  possibilità di ammirare al proprio interno la bellissima collezione d’arte della famiglia Cerasi, improntata sugli artisti della Scuola Romana e del primo Novecento, che per anni insieme a sua moglie aveva costruito, amato e custodito gelosamente”.

CoopCulture e lo staff di Palazzo Merulana lo ricordano con immensa gratitudine: “In un momento così difficile della nostra storia, ci risulta ancora più doloroso lasciare la persona alla quale si deve la nostra avventura, un’anima moderna, gentile, generosa e determinata”.

Lutto nel mondo dell'arte: si è spento Claudio Cerasi. Palazzo Merulana è nato grazie a lui
Lutto nel mondo dell'arte: si è spento Claudio Cerasi. Palazzo Merulana è nato grazie a lui


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma