Alberto Angela: “quando vedo le nostre opere al Louvre provo fastidio. L'Italia è stata razziata”


Il popolare conduttore televisivo Alberto Angela, con un’intervista a Il Fatto Quotidiano, ha espresso il suo punto di vista sulle opere d’arte italiane portate al Louvre a seguito delle campagne di Napoleone. “Se andiamo a studiare il passato”, ha affermato il celebre divulgatore, “vigeva una regola molto basilare riguardo il bottino: era la fase finale, il punto di conquista, e oramai c’è una sua giustificazione storica. Però attenzione: parliamo di una fase ben specifica, superata la quale il bottino diventa crimine”.

Precisando, Alberto Angela ha dichiarato che “secondo me il confine giusto è la Rivoluzione francese: ciò che è successo prima è andato, è acquisito, mentre il dopo non è più accettabile nel mondo occidentale. Il Louvre è pieno di opere sottratte da Napoleone con i fucili spianati; quando giro tra quelle sale e leggo il cartellino ’Campagna d’Italia’ avverto un moto di fastidio profondo: vuol dire che è stata razziata”.

Alberto Angela: “quando vedo le nostre opere al Louvre provo fastidio. L'Italia è stata razziata”
Alberto Angela: “quando vedo le nostre opere al Louvre provo fastidio. L'Italia è stata razziata”


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Maltempo, allagata la Reggia di Colorno. Aggiornamenti nelle prossime ore
Maltempo, allagata la Reggia di Colorno. Aggiornamenti nelle prossime ore
La Madonna di San Giorgio alla Costa di Giotto esposta al Museo del Duomo di Firenze
La Madonna di San Giorgio alla Costa di Giotto esposta al Museo del Duomo di Firenze
Venduto all'asta per 2.360.000 euro l'Autoritratto come santa Caterina di Artemisia Gentileschi
Venduto all'asta per 2.360.000 euro l'Autoritratto come santa Caterina di Artemisia Gentileschi
Furto alla mostra I tesori dei Moghul e dei Maharaja
Furto alla mostra I tesori dei Moghul e dei Maharaja
A Pompei riemergono intatte 14 anfore
A Pompei riemergono intatte 14 anfore
Milano, sciopero al Cenacolo di Leonardo da Vinci: i posti di lavoro sono a rischio
Milano, sciopero al Cenacolo di Leonardo da Vinci: i posti di lavoro sono a rischio