Un anno di mostre al MIC di Faenza tra Barcelˇ e Picasso


In programma al MIC di Faenza un anno di mostre: il 2019 sarà all’insegna di Miquel Barceló e di Pablo Picasso.

Il MIC di Faenza ha in programma un anno di grandi mostre: il 2019 sarà proiettato verso progetti originali finalizzati alla valorizzazione delle sue collezioni permanenti.

Fino al 28 aprile 2019 è in corso la mostra Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America curata da Antonio Aimi e Antonio Guarnotta sulla collezione del MIC che presenta oltre un migliaio di reperti in ceramica e tessili di cultura precolombiana.

In programma per fine maggio la prima antologica dedicata alla produzione ceramica dell’artista spagnolo Miquel Barceló, tra gli artisti della Spagna più significativi della scena contemporanea neo espressionista e gestuale degli anni Ottanta. L’artista iniziò a sperimentare con la ceramica a metà anni Novanta in Africa. L’esposizione sarà curata da Irene Biolchini e Cécile Pocheau Lesteven: le opere di Barceló dialogheranno con la collezione permanente del museo.

Inoltre l’1 novembre 2019 verrà inaugurata la mostra più attesa dell’anno: Picasso. La sfida della ceramica curata da Harald Theil e Salvador Haro, con la partecipazione di Claudia Casali e Valentina Mazzotti, realizzata in collaborazione con il Musée Picasso di Parigi. Sessanta pezzi unici provenienti dal museo parigino saranno esposti insieme a diverse opere di Picasso che lo stesso artista donò al MIC per contribuire alla ricostruzione della collezione contemporanea distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. La mostra analizza per la prima volta le fonti d’ispirazione di Picasso con i grandi classici, a partire dai manufatti presenti nelle collezioni faentine.

Infine a partire dal 23 febbraio 2019 nella Project Room saranno esposte le maioliche della collezione Correr restaurate del laboratorio di restauro del MIC le cui restauratrici, dopo dieci anni di attesa, hanno visto la nascita e la conseguente iscrizione all’ordine nazionale dei restauratori ceramici.

Per info: www.micfaenza.org

Orari: Da martedì a venerdì dalle 10 alle 16; sabato e domenica dalle 10 alle 19. Chiuso i lunedì non festivi, il 25 dicembre e l’1 gennaio.

Immagine: Ceramica di Miquel Barceló

 

Un anno di mostre al MIC di Faenza tra Barcelˇ e Picasso
Un anno di mostre al MIC di Faenza tra Barcelˇ e Picasso


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER