Un appello degli storici dell'arte del MiBACT per salvare il patrimonio monumentale devastato dal sisma del 2016


Un appello è stato sottoscritto da sessanta storici dell’arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale devastato dal sisma del 2016

Sessanta storici dell’arte del Ministero dei Beni Culturali hanno sottoscritto un appello perché si intervenga alla messa in sicurezza e alla salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dal sisma del 2016.

Nell’appello si legge: “Il grande sforzo prodotto dall’Amministrazione a cui apparteniamo, anche con il contributo del personale confluito volontariamente da tutta Italia per unire la propria opera a quella degli altri corpi dello Stato presenti sui territori colpiti - Carabinieri e Vigili del Fuoco -, ha consentito di mettere in salvo quanto possibile del patrimonio storico e artistico di quei territori, su un’area geografica vastissima. È stato un lavoro enorme ma non basta.[...]Ci appelliamo dunque perché siano stanziate al più presto le risorse necessarie alla messa in sicurezza degli edifici gravemente lesionati o parzialmente distrutti, degli affreschi e degli apparati decorativi fissi rimasti esposti dai crolli delle coperture. Chiediamo che sia compiuto lo sforzo economico, organizzativo e procedurale necessario a restituire al patrimonio culturale nazionale uno dei suoi capitoli più rari e preziosi e ai territori tanto duramente colpiti il loro volto storico e, con esso, la prospettiva del futuro.” 

Per leggere il testo completo dell’appello:  http://www.patrimoniosos.it/rsol.php?op=getarticle&id=130768

Photo Credit: Sede amministrativa del MiBACT

Un appello degli storici dell'arte del MiBACT per salvare il patrimonio monumentale devastato dal sisma del 2016
Un appello degli storici dell'arte del MiBACT per salvare il patrimonio monumentale devastato dal sisma del 2016


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER