Art for Covid: acquisti un'opera di artisti quotati (a poco prezzo) e aiuti la Protezione Civile di Codogno


La Fondazione Giulio e Anna Paolini, il progetto Città Nascosta, la casa editrice Colophon e la galleria Mucho Mas! hanno lanciato il progetto Art for Covid: si tratta di un’ecommerce dove è possibile acquistare opere di artisti quotati a poco prezzo e al contempo aiutare la Protezione Civile di Codogno durante l’emergenza sanitaria coronavirus. Sul sito artforcovid.com è possibile comperare direttamente opere d’arte in pochi clic, e il ricavato delle vendite sarà direttamente devoluto alla Protezione Civile di Codogno.

Sul sito è già possibile acquistare opere di artisti come Giulio Paolini, Agostino Bonalumi, Flavio Favelli, Arnaldo Pomodoro, David Reimondo. E c’è anche un libro d’artista di Ermanno Olmi. Artisti noti e meno noti, giovani e già storicizzati, per un sito che è in continuo aggiornamento. Gli artisti, rispondendo con entusiasmo e generosità alla chiamata, hanno deciso di mettere le loro opere a disposizione per l’iniziativa. Inoltre, essendo un progetto in progress, chiunque voglia contribuire con l’acquisto o la donazione ai fini della causa, è sempre benvenuto.

Art for Covid è gestito da Bettina Della Casa (Fondazione Giulio e Anna Paolini, Torino), Marcella Cangioli (La Città Nascosta, Firenze), Camilla Fiorin (Colophon Arte, Belluno), Luca Vianello (Mucho Mas!, Torino) e Giulia Arganini (Fondazione Giulio e Anna Paolini, Torino).

Immagine: Giulio Paolini, Jardin d’orient, 2017 © Giulio Paolini. Foto courtesy Fondazione Giulio e Anna Paolini, Torino.

Art for Covid: acquisti un'opera di artisti quotati (a poco prezzo) e aiuti la Protezione Civile di Codogno
Art for Covid: acquisti un'opera di artisti quotati (a poco prezzo) e aiuti la Protezione Civile di Codogno


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma