Cancellata un'opera di Banksy perché irrispettosa per la comunità locale


Un murale di Banksy apparso questo mese nei pressi di una spiaggia è stato rimosso perché considerato irrispettoso nei confronti della comunità locale. 

Il Great Yarmouth Borough Council ha cancellato un murale del celebre street artist Banksy perché considerato irrispettoso nei confronti delle persone e della sensibilità locali. 

L’opera raffigurava una bambina piccola su un gommone, al quale era appesa un’altra bambina; il gommone è rappresentato mentre scappa via in aria, volando a causa della disattenzione di una figura maschile adulta che sta gonfiando con una pompa a pedale il gommone mentre allo stesso tempo beve e non si accorge di quello che sta accadendo. 

Il murale era apparso questo mese su un muro nei pressi del luogo in cui nel 2018 era morta per trauma cranico una bambina di soli tre anni a causa dell’esplosione di un trampolino gonfiabile, ma sembra Banksy non fosse a conoscenza della tragedia. L’autorità locale ha affermato che “la decisione di cancellare l’opera è stata giusta, nel rispetto delle persone e della sensibilità locale”. Il Great Yarmouth Borough Council ha dichiarato: “Alla luce della tragica morte di una bambina nel 2018 che ha coinvolto un gonfiabile a Gorleston, l’opera in quel luogo è stata rimossa”, e ha aggiunto: “Ringraziamo Banksy per tutte le sue meravigliose opere d’arte e comprendiamo pienamente che questi fatti non siano stati noti all’artista”.

Cancellata un'opera di Banksy perché irrispettosa per la comunità locale
Cancellata un'opera di Banksy perché irrispettosa per la comunità locale


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


In streaming gratuito il capolavoro di Arthur Jafa per capire i problemi degli afroamericani: “Love Is the Message, The Message Is Death”
In streaming gratuito il capolavoro di Arthur Jafa per capire i problemi degli afroamericani: “Love Is the Message, The Message Is Death”
Dal 7 giugno torna la prima domenica del mese gratuita nei Musei Civici di Roma
Dal 7 giugno torna la prima domenica del mese gratuita nei Musei Civici di Roma
Polemiche per la mostra di Ozmo a Pisa. L'artista: “l'assessore voleva solo riabilitarsi dopo la figuraccia su Keith Haring”
Polemiche per la mostra di Ozmo a Pisa. L'artista: “l'assessore voleva solo riabilitarsi dopo la figuraccia su Keith Haring”
Riapre al pubblico parte del Castello di Moncalieri
Riapre al pubblico parte del Castello di Moncalieri
Restauratori gratis, i lavoratori: “squalificante”. E la Provincia di Salerno si difende
Restauratori gratis, i lavoratori: “squalificante”. E la Provincia di Salerno si difende
Approvate nuove misure a sostegno del turismo. Altri 500 milioni per il settore più colpito
Approvate nuove misure a sostegno del turismo. Altri 500 milioni per il settore più colpito