Scoperta una cavalletta in un dipinto di Van Gogh


I curatori del Nelson-Atkins Museum of Art di Kansas City hanno scoperto una cavalletta in Olive trees di Van Gogh.

Curiosa scoperta in un dipinto di Van Gogh: grazie all’aiuto di un microscopio è stata rinvenuta una cavalletta sulla tela "Olive trees" (Gli alberi di olivo).
Il dipinto venne realizzato nel 1889 ed è oggi conservato al Museo d’arte Nelson-Atkins di Kansas City.

La cavalletta è rimasta nascosta ai nostri occhi per tutti questi anni, mimetizzandosi tra i colori verde e marrone sulla tela.

Secondo quanto afferma Mary Schafer, la curatrice del museo che ha compiuto la scoperta, non sarebbe insolito trovare questo tipo di materiale in pittura, ma la scoperta della cavalletta dice molto sullo stile di dipingere dell’artista. Trovare materiali naturali come granelli di sabbia e frammenti di foglie è abbastanza comune nei dipinti realizzati en plein air, ma l’insetto scoperto è lungo pochi millimetri e il suo corpo appare parzialmente danneggiato, senza torace né addome.

Fonte: La Repubblica 

Immagine: Vincent van Gogh, Olive trees (1889; Kansas City, Nelson-Atkins Museum of Art) 

Scoperta una cavalletta in un dipinto di Van Gogh
Scoperta una cavalletta in un dipinto di Van Gogh


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER