Ezio Bosso in concerto a Paestum


Domenica 5 agosto 2018 nei pressi della Basilica di Paestum si terrà il concerto di Ezio Bosso con l?orchestra Filarmonica Salernitana.

Nei pressi della Basilica del Parco Archeologico di Paestum si terrà domenica 5 agosto 2018 alle ore 21 il concerto del maestro Ezio Bosso con l’Orchestra Filarmonica Salernitana “Giuseppe Verdi”: si tratta di una delle tappe di "Camera in Tour", iniziativa della Camera di Commercio di Salerno finalizzata al sostegno della filiera turistico-culturale del nostro territorio.

Il concerto rientra nei sei appuntamenti con celebri artisti che si tengono in luoghi strategici della provincia di Salerno.

Per poter assistere al concerto, è necessario l’invito: si prevede infatti l’erogazione dei voucher nelle strutture alberghiere per omaggiare gli ospiti di queste ultime e, in caso di non utilizzo, la distribuzione sul territorio attraverso associazioni di categoria.

Il presidente della Camera di Commercio di Salerno, Andrea Prete, ha dichiarato: “Consideriamo il turismo una leva strategica fondamentale per sollevare l’economia del nostro territorio. Stiamo riscontrando grande entusiasmo verso questa iniziativa che, recependo le nuove indicazioni della riforma camerale, come quella di incentivare e promuovere il turismo e la cultura, gratifica la permanenza degli ospiti nelle strutture alberghiere salernitane e se programmata con ulteriore anticipo può rappresentare un attrattore per motivare e sostenere ulteriori presenze in provincia di Salerno”.

Ph.Credit

Ezio Bosso in concerto a Paestum
Ezio Bosso in concerto a Paestum


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER