Anche a Madrid l'emergenza Covid-19 fa chiudere tutti i musei. ╚ la prima volta dopo la guerra civile


Museo del Prado, Museo Thyssen-Bornemisza, Museo Reina Sofía, Museo Archeologico, Museo Sorolla, Filmoteca Española e molti altri: a Madrid l’emergenza Covid-19 da coronavirus fa chiudere i musei, a partire da oggi. Lo ha deciso il Ministero della Cultura della Spagna, che ha chiuso le porte di tutti i musei sotto la sua gestione “al fine di garantire la salute dei visitatori”, come spiega in una nota. È la prima volta dopo la guerra civile degli anni Trenta che in Spagna un’emergenza fa chiudere i musei. La chiusura, al momento, è a tempo indeterminato e riguarda soltanto i musei che si trovano a Madrid: in Spagna, la capitale è la città dove si registra il più alto numero di casi di Covid-19 (un terzo di tutti quelli che si sono finora contati nel paese). La misura è stata accolta anche dai musei che fanno parte del Patrimonio Nacional, come il Palazzo Reale o il monastero dell’Escorial.

Ma nella capitale spagnola non sono soltanto i musei a chiudere: porte sbarrate anche per teatri e sale concerti. I provvedimenti ormai riguardano però buona parte del paese (la Catalogna, per esempio, ha deciso di vietare tutti gli eventi con più di mille persone, e nei giorni scorsi anche la Biblioteca Nacional aveva annunciato, per oggi, la sospensione delle attività al pubblico). Attività sospese a macchia di leopardo anche in diverse altre città spagnole. Scuole chiuse a Madrid e nelle regioni di Euskadi (Paese Basco), Catalogna, Galizia e Murcia. Al momento però manca un provvedimento centrale ed esteso a tutta la nazione (come quello italiano), in un paese che oggi conta quasi 3.000 contagi, ma dove il governo si dichiara pronto a fronteggiare qualsiasi situazione e anche a istituire zone rosse qualora si renda necessario (anche se, a oggi, la tendenza è quella di chiudere piuttosto certi settori ma evitare di usare misure drastiche come sta accadendo in Italia).

Nell’immagine: il Museo del Prado. Ph. Credit Emilio Rodríguez Posada

Anche a Madrid l'emergenza Covid-19 fa chiudere tutti i musei. ╚ la prima volta dopo la guerra civile
Anche a Madrid l'emergenza Covid-19 fa chiudere tutti i musei. ╚ la prima volta dopo la guerra civile


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER