New York, artista che si traveste da mostro di Bosch diventa virale


Rae Swon è un’artista che ha creato un costume ispirato a un mostro di Hieronymus Bosch. Che è diventato virale sui social

È diventato virale il travestimento dell’artista statunitense Rae Swon, che si aggira per la metropolitana di New York indossando un costume che s’ispira a uno dei mostri inclusi da Hieronymus Bosch (’s-Hertogenbosch, 1453 - 1516) in uno dei suoi più importanti dipinti, il Trittico delle tentazioni di sant’Antonio oggi conservato al Museo di Belle Arti di Lisbona, Portogallo. Il mostro è lo strano uccello sui pattini che compare nella parte inferiore nello scomparto laterale sinistro: Rae Swon si è fabbricata da sola il costume che riproduce il demone del pittore rinascimentale e lo ha indossato suscitando la curiosità di migliaia di persone in rete.

L’artista è solita creare bizzarri costumi che poi vende sul suo account Etsy: si tratta di indumenti tutti creati pazientemente a mano. Anche il “costume di Halloween ispirato a Bosch” (così lo ha molto semplicemente intitolato) era in vendita, ma ha già trovato un acquirente, che lo ha fatto suo per la cifra di 475 dollari. L’opera è fatta di stoffa, carta, vernice, una palla, un bastone e un imbuto, e Rae Swon consiglia agli acquirenti di indossare anche un maglione o un cuscino per simulare la gobba del bizzarro animale. Non manca nessun particolare: il becco, il cappello a forma d’imbuto, i rami, la palla che penzola dai rami, persino il cartiglio.

Il successo in rete è arrivato grazie a un tweet di un’altra artista, Alexis Moore, che condiviso sul social dell’uccellino le immagini di Rae Swon mentre indossava il costume, ottenendo ben 14.000 like, quasi 5.000 condivisioni, e il passaggio su alcune testate come Hyperallergic e The Huffington Post.

New York, artista che si traveste da mostro di Bosch diventa virale
New York, artista che si traveste da mostro di Bosch diventa virale


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER