“Riaprite i musei, il contagio della cultura non uccide”. L'appello di CulturaIdentità


L’associazione CulturaIdentità lancia campagna di sensibilizzazione e hashtag: Il contagio della cultura non uccide #riapriteimusei.

L’associazione CulturaIdentità ha lanciato una campagna di sensibilizzazione che sostiene la riapertura dei musei, intendendo riportare “all’attenzione del ministro del MiBACT Dario Franceschini, del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e soprattutto del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, i temi peraltro già contenuti in un appello promosso un mese fa dal direttore del Museo Novecento di Firenze Sergio Risaliti, e firmato da cento operatori del settore tra direttori di musei, critici e storici dell’arte, curatori, artisti, collezionisti, galleristi”.

Il contagio della cultura non uccide #riapriteimusei: è questo il messaggio dell’associazione che lancia anche l’hashtag dedicato. CulturaIdentità invita inoltre tutti ad andare davanti ai musei chiusi e a farsi una foto tenendo tra le mani quel messaggio, per poi postarla sui social. 

“Crediamo giusto che i musei vengano riaperti subito” si legge sul sito. "La chiusura imposta non solo mette a repentaglio il sistema musei e più in generale il sistema della cultura italiana, ma ferisce il nostro stesso senso di appartenenza, il nostro senso di comunità". 

CulturaIdentità è un’associazione fondata nel 2018 dall’attore, autore, regista ed editore Edoardo Sylos Labini con l’obiettivo di difendere, promuovere e diffondere l’identità italiana e la valorizzazione del  patrimonio culturale e artistico.

“Riaprite i musei, il contagio della cultura non uccide”. L'appello di CulturaIdentità
“Riaprite i musei, il contagio della cultura non uccide”. L'appello di CulturaIdentità


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma