Spetterà a dieci cugini l'eredità di Vivian Maier?


Dopo un lungo lavoro di ricerche genealogiche è stato ricostruito l’albero genealogico della tata fotografa Vivian Maier.

Vivian Maier, la tata fotografa oggi conosciuta in tutto il mondo, non si sposò né ebbe figli, ma secondo le ultime ricerche genealogiche avrebbe avuto dieci cugini ancora vivi nell’anno della sua scomparsa, nel 2009.
A seguito di un lungo lavoro di ricerche durato tre anni è stato ricostruito il suo albero genealogico che si snoda tra Francia, Slovacchia, Austria e Ungheria.

I cugini si sono rivolti alla Cook County Probate Court dell’Illinois per sapere se spetta loro un diritto d’eredità. 

Bisognerà aspettare il 17 luglio, data in cui è stata fissata l’udienza, per conoscere la verità.

Fonte: Ansa

 

Spetterà a dieci cugini l'eredità di Vivian Maier?
Spetterà a dieci cugini l'eredità di Vivian Maier?


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER