La Domus del Centurione candidata all'International Archaeological Discovery Award. Potrebbe essere il primo sito italiano a vincerlo


La Domus del Centurione candidata al prestigioso premio internazionale che premia la maggiore scoperta archeologica dell’anno: potrebbe essere il primo sito italiano a vincerlo

La Domus del Centurione, scoperta durante gli scavi per la stazione della metro C Amba Aradam di Roma, è una delle cinque scoperte archeologiche candidate all’International Archaeological Discovery Award “Khaled al-Asaad”. Il premio in questione è intitolato a Khaled al-Asaad, l’archeologo del sito archeologico di Palmira che nel 2015 perse la vita perché si rifiutò di indicare i luoghi in cui si trovavano nascosti importanti reperti romani prima dell’occupazione della città da parte dell’Isis.

Giunto alla quarta edizione, l’International Archaeological Discovery Award “Khaled al-Asaad” premia ogni anno la scoperta archeologica ritenuta più importante.

Le altre scoperte archeologiche effettuate nel 2017 a contendersi il premio di quest’anno sono il ginnasio ellenistico rinvenuto ad Al Fayoum (Egitto), la piccola Pompei a Vienne (Francia), il più antico porto di una città sumerica ad Abu Tbeirah (Iraq) e una città romana sommersa nel golfo di Hammamet (Turchia). I premi saranno consegnati il 16 novembre in occasione della XXI BMTA a Paestum, alla presenza di Fayrouz, figlia di Khaled al-Asaad. Nelle passate edizioni, il premio era andato a Katerina Peristeri per la Tomba di Amphipolis in Grecia (2015), all’INRAP - Institut National de Recherches Archéologiques Préventives, per la scoperta della tomba celtica di Lavau in Francia (2016) e a Peter Pfälzner per la scoperta del villaggio di Bassetki in Iraq (2017).

Foto: i mosaici della Domus del Centurione

La Domus del Centurione candidata all'International Archaeological Discovery Award. Potrebbe essere il primo sito italiano a vincerlo
La Domus del Centurione candidata all'International Archaeological Discovery Award. Potrebbe essere il primo sito italiano a vincerlo


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Messico: gli archeologi scoprono un tunnel a dieci metri di profondità nella Piramide della Luna
Messico: gli archeologi scoprono un tunnel a dieci metri di profondità nella Piramide della Luna
Perugia: prelevati campioni per scoprire perché la Fontana Maggiore ha assunto una colorazione gialla
Perugia: prelevati campioni per scoprire perché la Fontana Maggiore ha assunto una colorazione gialla
Un paio di protesi per la Venere di Milo
Un paio di protesi per la Venere di Milo
Urs Fischer a Firenze: ecco cosa porta l'artista svizzero in piazza della Signoria
Urs Fischer a Firenze: ecco cosa porta l'artista svizzero in piazza della Signoria
Ferragosto: Musei Civici di Firenze aperti
Ferragosto: Musei Civici di Firenze aperti
Camion abbatte porzione del porticato rinascimentale della pieve del Pontormo a Carmignano
Camion abbatte porzione del porticato rinascimentale della pieve del Pontormo a Carmignano