Un prezioso uovo Fabergé celebra i dieci anni di Game of Thrones


Per celebrare i dieci anni di Game of Thrones, Fabergé ha creato un inedito e prezioso uovo con diamanti, oro e pietre preziose.

Uno straordinario uovo Fabergé celebra i dieci anni di Game of Thrones: la famosa casa di gioielli ha annunciato la creazione di un inedito uovo alla cui realizzazione ha collaborato Michele Clapton, costumista della serie HBO tratta dai romanzi di George R.R. Martin

Questo esemplare costerà circa 2,2 milioni di dollari, secondo quanto si legge sulla rivista americana Robb Report, e si ispira alle uova di drago che Daenerys Targaryen riceve nella prima stagione della serie. Secondo quanto reso noto dalla costumista della serie, il design dell’uovo creato “rimanda all’incredibile viaggio di Daenerys Targaryen e all’importanza del colore nei suoi costumi, alla sua passione per i draghi e al modo in cui invia messaggi attraverso i suoi gioielli durante il suo viaggio”.

Il prezioso uovo Fabergé è costituito da diamanti, oro bianco 18 carati, smalti fini e pietre preziose. Il gioiello si apre e all’interno mostra una corona in miniatura che poggia su una base di cristallo e un prezioso rubino proveniente dal Mozambico. “Con la corona ho fatto riferimento ai draghi di Daenerys, alle loro ali, che proteggono il bellissimo rubino che rappresenta Daenerys e la sua volontà di governare” ha aggiunto Michele Clapton.

"Siamo lieti di onorare la serie Game of Thrones. Raramente una storia ha catturato l’immaginazione di così tante persone in tutto il mondo" ha dichiarato Josina von dem Bussche-Kessell, Direttore delle vendite e dello sviluppo aziendale di Fabergé.

Ph.Credit Fabergé

Un prezioso uovo Fabergé celebra i dieci anni di Game of Thrones
Un prezioso uovo Fabergé celebra i dieci anni di Game of Thrones


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma