Vienna: furto alla cupola d'oro del Palazzo della Secessione


I ladri, utilizzando i ponteggi per gli interventi di restauro, hanno rubato foglie d’oro della cupola traforata del Palazzo della Secessione di Vienna. 

Rubare foglie è un reato? Certo, se si tratta di foglie d’oro!

Foglie d’oro che appartenevano alla cupola traforata del Palazzo della Secessione di Vienna, uno degli edifici più famosi della città in stile Art Nouveau.

Il celebre Palazzo viennese è oggetto di interventi di restauro fino a maggio; i ladri hanno utilizzato i ponteggi per giungere fino alla cupola e rubare alcune foglie rivestite d’oro del valore di circa mille euro ciascuna.

La cupola, sulla quale si intersecano rami d’alloro e foglie rivestite d’oro, venne realizzata nel 1898 dall’architetto Joseph Maria Olbrich

All’interno del prezioso edificio si trova inoltre il celeberrimo fregio di Beethoven di Gustav Klimt

Ph.Credit

Vienna: furto alla cupola d'oro del Palazzo della Secessione
Vienna: furto alla cupola d'oro del Palazzo della Secessione


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER