Nominato il nuovo direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli: è Gabriele Capone


Dall’1 maggio 2020 il nuovo direttore della Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli è Gabriele Capone.

La Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele III” di Napoli ha un nuovo direttore: è stato nominato infatti alla guida della prestigiosa istituzione Gabriele Capone

Napoletano, laureato in Lettere e Filosofia con una vasta esperienza nel settore della professione bibliotecaria e archivistica e dell’amministrazione e comunicazione dei beni culturali, Capone è da marzo 2019 Soprintendente Archivistico e Bibliografico della Campania e dal primo maggio 2020 ha assunto l’incarico di direttore della Biblioteca, considerata la terza d’Italia per importanza e ricchezza del patrimonio che custodisce.

Il neo-direttore si sta già occupando della riapertura della Biblioteca, con tutte le norme di sicurezza e le misure di contenimento previste dall’emergenza epidemiologica COVID-19.

È inoltre profondo conoscitore delle ricchezze ambientali, archeologiche e paesaggistiche regionali, studioso dei sistemi Bibliotecari ed Archivistici della Campania, e autore di numerosi saggi ed articoli specialistici dedicati a Napoli.

 

Nominato il nuovo direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli: è Gabriele Capone
Nominato il nuovo direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli: è Gabriele Capone


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

NEWSLETTER