La Gioconda potrebbe viaggiare di museo in museo


Il ministro della Cultura francese, Françoise Nyssen, ha affermato la sua convinzione riguardo l’idea di far viaggiare di museo in museo la Gioconda di Leonardo.

La Gioconda, celebre capolavoro di Leonardo da Vinci ammirato ogni giorno da migliaia di persone al museo del Louvre di Parigi, potrebbe viaggiare di museo in museo.

Tale è l’intenzione, già esposta all’inizio del nuovo anno, del ministro della Cultura in Francia, Françoise  Nyssen, che ha affermato: “Non vedo perché certe cose debbano restare confinate. Certamente, poi, bisogna fare attenzione alla conservazione e a quello che certe opere rappresentano. Ma il mio obiettivo è stato sempre quello della lotta alla segregazione culturale. E per questo, uno dei pilastri resta il piano delle opere itineranti”.

Il primo museo candidato a ospitare la Gioconda è il Louvre-Lens, museo d’arte legato al celebre sito parigino nell’Alta Francia.

Non sono mancati i dubbi da parte di conservatori ed esperti.

Fonte: Ansa

Immagine: Leonardo da Vinci, La Gioconda (1503-1513; olio su tavola, 77 x 53 cm; Parigi, Louvre)

 

La Gioconda potrebbe viaggiare di museo in museo
La Gioconda potrebbe viaggiare di museo in museo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER