Il Rosario di Cagnaccio di San Pietro entra nella Collezione Cavallini Sgarbi


La Collezione Cavallini-Sgarbi si arricchisce di un nuovo capolavoro: Il Rosario di Cagnaccio di San Pietro.

Un nuovo capolavoro entra a far parte dal 21 aprile della Collezione Cavallini Sgarbi, esposta al Castello Estense di Ferrara fino al 3 giugno. 

Si tratta dell’opera "Il Rosario" realizzata da Cagnaccio di San Pietro, firmata e datata tra il 1932 e il 1934.

Protagonisti sono la moglie dell’artista, le figlie e la suocera in atteggiamento di attesa; sullo sfondo c’è il mare. Pregano con il rosario in mano la restituzione del figlio, marito e padre.

L’opera è stata esposta nel 1934 alla Biennale di Venezia, nel 1935 alla Quadriennale di Roma, nel 1936 alla Galleria Trieste.

Cagnaccio di San Pietro nacque a Desenzano del Garda nel 1897. Fu allievo a Venezia di Ettore Tito, mescolò il sacro e il profano, con attenzione particolare al mondo degli umili e degli innocenti.

Per info: www.castelloestense.it

Orari: Da lunedì a venerdì dalle 9.30 alle 17.30; sabato e domenica dalle 9.30 alle 18.

 

Il Rosario di Cagnaccio di San Pietro entra nella Collezione Cavallini Sgarbi
Il Rosario di Cagnaccio di San Pietro entra nella Collezione Cavallini Sgarbi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Il sindaco si incatena alla Fortezza di Lucera per salvarla
Il sindaco si incatena alla Fortezza di Lucera per salvarla
Arte Fiera 2019, ecco i nomi di tutti i vincitori dei premi
Arte Fiera 2019, ecco i nomi di tutti i vincitori dei premi
Caff Pedrocchi: anche i privati parteciperanno al restauro dello storico caff padovano
Caff Pedrocchi: anche i privati parteciperanno al restauro dello storico caff padovano
Le opere di Monet tornano nei loro luoghi di origine
Le opere di Monet tornano nei loro luoghi di origine
Copenaghen, imbrattata la celebre Sirenetta
Copenaghen, imbrattata la celebre Sirenetta
Firenze, terminano i restauri del ciborio di San Miniato al Monte
Firenze, terminano i restauri del ciborio di San Miniato al Monte



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020