Instagram riammette il video con l'opera d'arte di Natalia Goncharova che era stata censurata


Lieto fine per la vicenda che aveva visto la mostra di Natalia Goncharova a Palazzo Strozzi protagonista di un episodio di censura su Instagram: il popolare social network delle immagini, infatti, aveva censurato una campagna pubblicitaria della sede espositiva fiorentina a causa della presenza di un’opera, Modella, ritraente un nudo femminile.

Palazzo Strozzi aveva contattato Instagram per spiegare che l’immagine censurata era un’opera d’arte, e dopo qualche ora è arrivata la risposta da parte del social: accortosi dell’errore, lo staff di Instagram ha “riabilitato” il video. Soddisfazione da parte di Palazzo Strozzi.

Instagram riammette il video con l'opera d'arte di Natalia Goncharova che era stata censurata
Instagram riammette il video con l'opera d'arte di Natalia Goncharova che era stata censurata


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma