Nasce il Parco Archeologico di Segesta. In Sicilia ne sono previsti altri diciassette


Istituito il Parco Archeologico di Segesta. Il prossimo sarà quello di Pantelleria, ma ne sono previsti altri sedici in Sicilia.

Istituito in Sicilia il Parco Archeologico di Segesta, ente che godrà di una sua autonomia scientifica e di ricerca, amministrativa e finanziaria.

Dalla legge regionale del 2000 che prevede l’istituzione di parchi archeologici in Sicilia ne sono nati tre: Agrigento, Naxos-Taormina e Selinunte-Cave di Cusa. Il prossimo previsto sarà quello di Pantelleria, ma ne sono previsti altri sedici.

L’intento è quello di condurre a una crescita sia di qualità di servizi che di richiamo turistico le aree archeologiche che necessitano di un’amministrazione autonoma per quanto riguarda la tutela.

Il Presidente della Regione Sicilia, Nello Mosumeci, ha dichiarato: “La nuova gestione dei beni culturali inizia da qui. Tre soli Parchi in diciotto anni rappresentano uno dei paradossi della nostra Regione, che non ha dato attuazione a una buona legge che in molti ci invidiano. Il Parco archeologico di Segesta, con il suo teatro e il suo tempio è uno dei simboli della Sicilia nel mondo. Il patrimonio della nostra Isola merita di essere valorizzato e restituito ai siciliani. La piena attuazione della legge consentirà di rimetterci al passo con le più moderne forme di valorizzazione e gestione dei beni culturali”.

L’Assessore ai Beni culturali, Sebastiano Tusa, ha aggiunto: “La Sicilia deve avere tutti i Parchi previsti e in breve tempo. E’ un impegno che sento di dovere onorare nella convinzione che la rinascita dei Beni culturali siciliani non può che passare per un sistema di gestione moderno e snello”.

Fonte: AgCult

Immagine: Panorama dal teatro di Segesta

 

Nasce il Parco Archeologico di Segesta. In Sicilia ne sono previsti altri diciassette
Nasce il Parco Archeologico di Segesta. In Sicilia ne sono previsti altri diciassette


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Yves Saint Laurent: in apertura due musei dedicati allo stilista
Yves Saint Laurent: in apertura due musei dedicati allo stilista
Cinque dei Rotoli del Mar Morto sono falsi, il Museo della Bibbia di Washington li ritira
Cinque dei Rotoli del Mar Morto sono falsi, il Museo della Bibbia di Washington li ritira
Inserita nella lista UNESCO dei beni sottoposti a protezione rafforzata Villa Adriana
Inserita nella lista UNESCO dei beni sottoposti a protezione rafforzata Villa Adriana
C'è una nuova rivista d'arte. Su carta. Da leggere, da sfogliare e da collezionare
C'è una nuova rivista d'arte. Su carta. Da leggere, da sfogliare e da collezionare
USA, la direttrice del museo viene licenziata, e l'artista mette “in pausa” mostra sulla violenza della polizia
USA, la direttrice del museo viene licenziata, e l'artista mette “in pausa” mostra sulla violenza della polizia
Abhijan Toto vince il Premio Lorenzo Bonaldi per l'Arte dedicato ai curatori under 30
Abhijan Toto vince il Premio Lorenzo Bonaldi per l'Arte dedicato ai curatori under 30