Koons arriva a Parigi, ma la realizzazione della sua opera è ancora in forse


Jeff Koons si è recato a Parigi per saperne di più su cosa la città intende fare dell'opera che le ha donato, ma tutto è ancora in forse.

Prosegue la lotta tra Jeff Koons e i parigini sul tema della scultura che l’artista ha voluto regalare alla capitale francese: Jeff Koons ha infatti regalato solo il concept della scultura (un mazzo di tulipani gigante in memoria delle vittime degli attentati del 2015), mentre gli oneri della realizzazione saranno a carico di finanziatori terzi. Questo “regalo oneroso” ha fatto adirare molti parigini, e la scorsa settimana alcune personalità della cultura francese hanno sottoscritto un appello per dire no all’opera.

L’artista statunitense si è recato martedì a Parigi, dove ha incontrato il ministro della cultura Françoise Nyssen, per fare il punto della situazione. Il problema è che parte dell’opinione pubblica percepisce come inappropriato e imposto dall’alto il dono di Jeff Koons, e molti si oppongono alla realizzazione del progetto. Neppure il fatto che l’opera potrà diventare un’attrazione turistica e l’idea di destinare i proventi dei diritti di riproduzione alle associazioni che assistono le famiglie delle vittime sembrano essere stati argomenti convincenti per far apprezzare Bouquet of Tulips, l’opera che Koons intende regalare. Nessuno tuttavia sembrerebbe avergli garantito che la sua scultura sarà effettivamente realizzata: il ministro Nyssen ha dichiarato che la Francia sarebbe onorata di ricevere il suo dono. Tuttavia, c’è da immaginare che le grandi resistenze contro l’opera d’arte potrebbero portare a un nulla di fatto come conclusione della vicenda.

Koons arriva a Parigi, ma la realizzazione della sua opera è ancora in forse
Koons arriva a Parigi, ma la realizzazione della sua opera è ancora in forse


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER