I volti di Edoardo Tresoldi sotto il cielo di Barcellona


L’artista Edoardo Tresoldi ha realizzato per il venticinquesimo anniversario dell’Illa Diagonal di Barcellona l’opera site specific Limes.

In occasione del venticinquesimo anniversario dell’Illa Diagonal, celebre centro commerciale della città in un edificio progettato dal Premio Pritzker Rafael Moneo e da Manuel de Solà-Morales, l’artista Edoardo Tresoldi (1987), famoso per le sue installazioni ambientali in rete metallica, che lui defiisce "Materia Assente", ha realizzato un’opera site specific intitolata Limes.

L’installazione situata a 56 metri d’altezza si compone di sei grandi volumi trasparenti dai quali compaiono volti in rete metallica, ciascuno disposto in modo differente rispetto agli altri.
Le figure appaiono in dialogo con l’ambiente circostante e intendono avviare a una riflessione sui confini e le barriere, sulle interazioni umane e sulle diverse prospettive.

L’installazione barcellonese sarà visibile fino al 26 gennaio 2019. L’opera verrà successivamente scomposta e riallestita parzialmente all’interno del centro commerciale. 

Per info: www.edoardotresoldi.com

Ph.Credit Roberto Conte

I volti di Edoardo Tresoldi sotto il cielo di Barcellona
I volti di Edoardo Tresoldi sotto il cielo di Barcellona


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER