Lorenzo Quinn torna a Venezia con due nuove opere


Da inizio luglio fino a novembre 2018 saranno visibili nella città di Venezia due nuove opere di Lorenzo Quinn.

Da inizio luglio a novembre 2018 arriveranno a Venezia due nuove opere di Lorenzo Quinn, l’artista che ha realizzato le famose mani che sorreggevano Ca’ Sagredo.

Le due nuove sculture saranno "La Forza della Natura“ e ”Volare“: la prima sarà posta dove era stata installata ”Support", mentre la seconda sarà collocata alla porta d’acqua del SINA Centurion Palace, nei pressi della Basilica della Salute.

Fonte: Ansa

 

Lorenzo Quinn torna a Venezia con due nuove opere
Lorenzo Quinn torna a Venezia con due nuove opere


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Roma, crolla il tetto di San Giuseppe dei Falegnami, la chiesa sul Carcere Mamertino che conserva importante opera di Carlo Maratta
Roma, crolla il tetto di San Giuseppe dei Falegnami, la chiesa sul Carcere Mamertino che conserva importante opera di Carlo Maratta
Vicenda falsi alla mostra su Modigliani, i visitatori chiedono il rimborso
Vicenda falsi alla mostra su Modigliani, i visitatori chiedono il rimborso
Nuda davanti alla Gioconda: baracconata al Louvre
Nuda davanti alla Gioconda: baracconata al Louvre
Foggia, incendio distrugge il sito archeologico di Faragola. Volpe: “l'Isis è tra noi”
Foggia, incendio distrugge il sito archeologico di Faragola. Volpe: “l'Isis è tra noi”
Il MiBAC investe 109 milioni di euro per la sicurezza di visitatori, dipendenti e siti culturali
Il MiBAC investe 109 milioni di euro per la sicurezza di visitatori, dipendenti e siti culturali
Facebook chiude definitivamente la pagina della casa d'aste Maison Bibelot per la foto di una statua antica
Facebook chiude definitivamente la pagina della casa d'aste Maison Bibelot per la foto di una statua antica