Il MIBACT lancia il Gran Virtual Tour: visite virtuali nei più bei luoghi della cultura statali


Il MIBACT lancia il Gran Virtual Tour: riuniti i tour virtuali in teatri, archivi, musei e biblioteche statali. Torna anche la campagna social ArT you ready?

Il MiBACT lancia il Gran Virtual Tour del patrimonio culturale: in occasione della prima domenica del mese, che solitamente prevede l’ingresso gratuito in tutti i luoghi della cultura statali, il MiBACT propone tour virtuali in teatri, archivi, musei e biblioteche riuniti sul sito web www.beniculturali.it/virtualtour.

Tanti percorsi digitali per dare vita a un vero “Gran virtual tour” della bellezza italiana: molti di questi percorsi virtuali sono stati realizzati grazie alla collaborazione pluriennale tra il MiBACT e Google Arts & Culture e sono stati ora riuniti all’interno della sezione Meraviglie d’Italia (disponibile su g.co/meraviglieditalia della piattaforma di Google). L’intera giornata di domenica 5 aprile sarà dedicata a un viaggio lungo tutta la Penisola, grazie a un’apposita campagna social.  

Il MiBACT invita dunque tutti a partecipare con gli hashtag #artyouready e #granvirtualtour con i più vari contenuti, dai semplici ma efficaci screenshots catturati durante le visite virtuali alle tradizionali foto scattate in visite del passato e conservate sullo smartphone o in vecchi album. Torna quindi la campagna ArT you ready? che ha ottenuto nella sua prima edizione un grande successo.

L’intento è di offrire la possibilità di ammirare dalle proprie case le sale di alcuni tra più importanti luoghi della cultura statali, i capolavori negli allestimenti museali, gli ambienti di diversi teatri dell’opera, autentici monumenti della musica, percorrendo i foyer e attraversando le platee e i palchi, e di godere della ricchezza del patrimonio conservato negli archivi e nelle biblioteche monumentali. Tra questi, il Teatro Regio di Torino, il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro Massimo di Palermo, l’Archivio di Stato di Napoli, la Biblioteca del Quirinale, ma anche il Museo casa natale di Gabriele d’Annunzio, il Castello Svevo di Bari, le Terme di Caracalla, il Parco Archeologico di Pompei e tanti altri luoghi della cultura.

Nell’immagine, Villa d’Este a Tivoli, tra i luoghi visitabili con il Gran Virtual Tour

 

Il MIBACT lancia il Gran Virtual Tour: visite virtuali nei più bei luoghi della cultura statali
Il MIBACT lancia il Gran Virtual Tour: visite virtuali nei più bei luoghi della cultura statali


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Volterra, presentato il dossier di candidatura a Capitale italiana della Cultura 2022. Ri-generazione è il titolo scelto
Volterra, presentato il dossier di candidatura a Capitale italiana della Cultura 2022. Ri-generazione è il titolo scelto
L'AGTA: “Indecente che le guide turistiche si arrangino durante l'emergenza: non dobbiamo fare gli abusivi”
L'AGTA: “Indecente che le guide turistiche si arrangino durante l'emergenza: non dobbiamo fare gli abusivi”
Scambio di Caravaggio tra New York e Napoli
Scambio di Caravaggio tra New York e Napoli
Procida nominata Capitale Italiana della Cultura 2022. Prima volta per una piccola città
Procida nominata Capitale Italiana della Cultura 2022. Prima volta per una piccola città
Del Corno scrive a Draghi: “come primo provvedimento riapra tutti i luoghi della cultura”
Del Corno scrive a Draghi: “come primo provvedimento riapra tutti i luoghi della cultura”
A Firenze una rete di universitari aiuta i bambini rimasti indietro a scuola a causa della DaD
A Firenze una rete di universitari aiuta i bambini rimasti indietro a scuola a causa della DaD