Napoli, dopo i crolli e l'evacuazione arrivano 80 milioni di euro per il complesso degli Incurabili


Napoli, la Regione stanzia 80 milioni di euro per il complesso degli Incurabili: serviranno per i lavori dopo i crolli e i cedimenti degli ultimi tempi.

A Napoli, dopo che il complesso cinquecentesco dell’Ospedale degli Incurabili ha subito crolli e cedimenti, tanto che è stato necessario procedere con l’evacuazione (che ha riguardato anche un palazzo adiacente), la Regione Campania ha deciso di intervenire. Nella seduta di giunta del 24 aprile è stata infatti programmata una dotazione finanziaria di 80 milioni per il programma di consolidamento e restauro del presidio ospedaliero (che, prima che venisse evacuato, era ancora in piena attività).

Il programma, nella relazione dell’ASL Napoli 1, ha un valore complessivo di cento milioni di euro e si pone l’obiettivo di attuare gli interventi che serviranno per garantire condizioni di funzionalità e sicurezza per l’utenza e preservare il patrimonio culturale dell’ospedale: lo storico complesso fu fondato nel 1522 dalla nobildonna Maria Lorenzo Longo, che decise di destinare tutto il suo patrimonio all’assistenza dei malati, e nel suo compito fu presto aiutata da altre esponenti dell’aristocrazia napoletana del tempo (come Maria d’Ayerba, cofondatrice, ancora sepolta nella chiesa di Santa Maria del Popolo, annessa al complesso). Da allora l’attività dell’ospedale è continuata, e oggi, oltre al presidio ospedaliero, il complesso accoglie anche un museo di storia della medicina e un notevole patrimonio artistico, a partire dalla Farmacia Storica che raccoglie un importante nucleo di antichi vasi per farmaci in maiolica.

Sul destino di questi ultimi, al momento la situazione è incerta: c’è chi vorrebbe tenerli all’interno degli Incurabili, in una porzione dell’edificio non soggetta a rischio crolli, mentre il Ministero dei Beni Culturali suggerisce un loro temporaneo trasferimento al Museo di San Martino, dove dovrebbero rimanere fino alla fine dei lavori. I lavori sul complesso partiranno appena i finanziamenti saranno disponibili.

Nella foto, la Farmacia Storica degli Incurabili (ph. Credit Silvestro Barbato)

Napoli, dopo i crolli e l'evacuazione arrivano 80 milioni di euro per il complesso degli Incurabili
Napoli, dopo i crolli e l'evacuazione arrivano 80 milioni di euro per il complesso degli Incurabili


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Ferrara, tre ex assessori contro Sgarbi: “Danneggia l'immagine di Palazzo dei Diamanti e l'ha usato per la campagna elettorale”
Ferrara, tre ex assessori contro Sgarbi: “Danneggia l'immagine di Palazzo dei Diamanti e l'ha usato per la campagna elettorale”
Ai Weiwei: “ci stiamo dimenticando dei diritti umani. E il clima è come negli anni Trenta”
Ai Weiwei: “ci stiamo dimenticando dei diritti umani. E il clima è come negli anni Trenta”
Pompei: scoperta un'iscrizione che confermerebbe la data dell'eruzione
Pompei: scoperta un'iscrizione che confermerebbe la data dell'eruzione
#museichiusimuseiaperti: uniti per far vivere l'esperienza museale anche da casa
#museichiusimuseiaperti: uniti per far vivere l'esperienza museale anche da casa
Viareggio, la denuncia: “opera di Giulio Turcato rimossa e gettata come un rifiuto tra le erbacce”
Viareggio, la denuncia: “opera di Giulio Turcato rimossa e gettata come un rifiuto tra le erbacce”
Necessaria manutenzione straordinaria per la riproduzione della Porta del Paradiso
Necessaria manutenzione straordinaria per la riproduzione della Porta del Paradiso