Da Opera e Sillabe un aiuto di 600 euro per ciascun lavoratore contro i rincari


Il gruppo Opera Laboratori e la casa editrice Sillabe hanno deciso di sostenere i loro lavoratori con un aiuto di 600 euro erogato a dicembre per ciascuno degli oltre 700 dipendenti, per far fronte ai rincari nei consumi e alla diminuzione del potere di acquisto dei lavoratori.

Un sostegno ai lavoratori della cultura per far fronte ai rincari nei consumi e alla diminuzione del potere di acquisto dei lavoratori: lo hanno stabilito l’azienda Opera Laboratori, tra le prime in Italia per promozione e gestione del patrimonio artistico-culturale italiano, e la casa editrice Sillabe. I consigli d’amministrazione delle due società hanno infatti deciso di erogare un aiuto pari a 600 euro netti a tutti i dipendenti, come sostegno e vicinanza alle loro famiglie.

La misura straordinaria, prevista nel prossimo mese di dicembre, interessa gli oltre 700 collaboratori dei due gruppi, che operano quotidianamente in realtà museali ed ecclesiali di spicco del panorama italiano quali gli Uffizi, Palazzo Pitti, Giardino di Boboli, Galleria dell’Accademia e tutto il Polo Museale Fiorentino; il Parco Archeologico di Pompei, la Reggia di Caserta, la Pinacoteca di Brera, il Complesso Monumentale del Duomo di Siena e i maggiori siti culturali del territorio senese; il circuito umbro con i Musei della Città di Assisi.

Una scelta che Opera Laboratori e Sillabe hanno preso, fanno sapere, per confermare “la visione attenta al benessere aziendale, perseguito dalle due società attraverso una cultura della cura che guarda alla dignità, al rispetto e alla professionalità dei propri dipendenti, anche mantenendo un confronto stabile con le rappresentanze sindacali”.

“Crediamo nel grande valore della cultura come fattore di crescita e miglioramento personale”, commenta Beppe Costa, presidente di Opera Laboratori. “Per questo cerchiamo di incentivarla con il nostro lavoro quotidiano di valorizzazione e salvaguardia. Oltre all’impegno sulla sostenibilità, siamo convinti di aver contributo a creare un rinnovato modello di profitto. Auspichiamo che questi valori possano orientare le strategie di un numero sempre crescente di realtà imprenditoriali, certi che la vera ricchezza delle aziende sono le persone, i collaboratori: volto umano dell’impresa”.

Nella foto: Beppe Costa

Da Opera e Sillabe un aiuto di 600 euro per ciascun lavoratore contro i rincari
Da Opera e Sillabe un aiuto di 600 euro per ciascun lavoratore contro i rincari


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER