Palazzo Ardinghelli a L'Aquila sarà sede distaccata del MAXXI


Il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini ha annunciato che Palazzo Ardinghelli sarà sede distaccata del MAXXI.

Il Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini ha annunciato, durante la cerimonia d’apertura della rassegna “Il jazz italiano per le terre del sisma” che si è conclusa ieri a L’Aquila, che verrà aperta nel 2018 una sede distaccata del MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo con sede a Roma, nel capoluogo abruzzese.

Verrà aperta nel Palazzo Ardinghelli, palazzo ristrutturato dopo il sisma del 2009 e “sarà una collezione di arte contemporanea, donazione di artisti, sarà una bella cosa”.

Fonte: Ansa 

Immagine: Palazzo Ardinghelli dopo il sisma del 2009

Palazzo Ardinghelli a L'Aquila sarà sede distaccata del MAXXI
Palazzo Ardinghelli a L'Aquila sarà sede distaccata del MAXXI


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER