A Udine spuntano importanti resti di edifici di epoca romana e medievale


Durante lavori di restauro nel Palazzo Dorta di Udine sono stati scoperti resti di strutture databili all’epoca romana repubblicana e all’epoca medievale

Nel corso di lavori di restauro nel Palazzo Dorta di Udine sono state rinvenute testimonianze antiche, quali strutture di edifici risalenti all’epoca medievale e all’epoca romana. Si tratta di due strutture murarie tra loro ortogonali, di cui si conserva solo la fondazione, scoperte a circa 2,5 metri di profondità in una zona interna del palazzo. È stato possibile datarle all’epoca romana repubblicana (I sec. a.C. - I sec. d.C.) grazie alla presenza di frammenti di anfore. Potrebbero essere messe in relazione con le tracce insediative di età romana scoperte lo scorso agosto durante i lavori di risanamento conservativo della vicina via Mercatovecchio, per la prima volta chiaramente documentate nel centro di Udine.  

Le indagini archeologiche hanno rivelato inoltre fin dalle prime settimane testimonianze riconducibili a strutture di un precedente palazzo di epoca tardo medievale e rinascimentale, andate distrutte a seguito di un violento incendio; ne sono prova evidenti tracce di carbone e di cenere. Lo studio in corso di due monete permetterà di datare con più precisione l’evento. È statopoi scoperto, in una buca a ridosso di un muro portante, un vaso completamente integro: un evento raro in un contesto archeologico, soprattutto se come in questo caso un incendio ha devastato il palazzo antico. 

Queste scoperte costituiscono novità di grande interesse storico.

 

A Udine spuntano importanti resti di edifici di epoca romana e medievale
A Udine spuntano importanti resti di edifici di epoca romana e medievale


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Firenze, restaurato l'Uomo della Pioggia di Folon. I cittadini decideranno dove collocarlo
Firenze, restaurato l'Uomo della Pioggia di Folon. I cittadini decideranno dove collocarlo
Tornano le aperture straordinarie notturne ai Musei Vaticani
Tornano le aperture straordinarie notturne ai Musei Vaticani
Addio ad Andrea Emiliani, storico dell'arte specialista d'arte del Cinque e Seicento
Addio ad Andrea Emiliani, storico dell'arte specialista d'arte del Cinque e Seicento
Dal Parco Archeologico di Ostia Antica spunta una testa marmorea
Dal Parco Archeologico di Ostia Antica spunta una testa marmorea
Venduto all'asta per 2.360.000 euro l'Autoritratto come santa Caterina di Artemisia Gentileschi
Venduto all'asta per 2.360.000 euro l'Autoritratto come santa Caterina di Artemisia Gentileschi
Cesena, due splendidi codici del XV secolo esposti alla Biblioteca Malatestiana
Cesena, due splendidi codici del XV secolo esposti alla Biblioteca Malatestiana