Palermo, i Carabinieri ritrovano un dipinto rubato oltre 30 anni fa a Palazzo Chigi di Ariccia


I Carabinieri hanno recuperato un dipinto del XVII secolo rubato oltre trent’anni fa dal Palazzo Chigi di Ariccia.

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Palermo hanno ritrovato un olio su tela risalente al XVII secolo raffigurante il Ritratto di Marta Ghezzi Baldinotti. Il pregevole dipinto venne rubato nel 1986 dal Palazzo Chigi di Ariccia (Roma) ed è stato trovato in un negozio d’antiquariato nel centro di Palermo durante un’ispezione amministrativa.

Dopo una ricerca sulla banca dati dei beni culturali rubati gestita dal comando carabinieri tutela patrimonio culturale, è stata confermata la corrispondenza dell’opera individuata con quella rubata trentadue anni fa. Oltre al proprietario del negozio, sprovvisto di documentazione attestante la provenienza dell’opera, i carabinieri hanno individuato un’altra persona coinvolta: un uomo di Marsala (Trapani) che aveva già alcuni precedenti contro il patrimonio culturale. Entrambi sono stati denunciati per ricettazione.

Il quadro tornerà entro breve a Palazzo Chigi, nelle cui sale sono state ambientate alcune scene del film Il Gattopardo, capolavoro di Luchino Visconti.

Nell’immagine: il dipinto ritrovato

Palermo, i Carabinieri ritrovano un dipinto rubato oltre 30 anni fa a Palazzo Chigi di Ariccia
Palermo, i Carabinieri ritrovano un dipinto rubato oltre 30 anni fa a Palazzo Chigi di Ariccia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER