Sfregio alla memoria della strage del Bataclan: rubato il murale di Banksy dedicato alle vittime


Ladri armati di smerigliatrice angolare hanno rubato il murale di Banksy dedicato alle vittime del Bataclan.

Il murale realizzato dal celebre street artist Banksy come dedica alle vittime dell’attacco terroristico del Bataclan è stato rubato.

L’opera si trovava su una delle porte d’emergenza del Bataclan a Parigi e raffigurava una ragazza con lo sguardo rivolto verso il basso in segno di tristezza e dolore. Era una testimonianza delle novanta persone uccise durante il concerto degli Eagles of Death Metal nel novembre 2015.

Sembra che i ladri abbiano utilizzato una smerigliatrice angolare per rubare il murale. 

Lo stesso Bataclan si dichiara profondamente indignato per il furto, poiché l’opera di Banksy rappresentava una memoria ed era un simbolo di appartenenza per tutti i parigini e per i cittadini di tutto il mondo.

Ph.Credit Bataclan

Sfregio alla memoria della strage del Bataclan: rubato il murale di Banksy dedicato alle vittime
Sfregio alla memoria della strage del Bataclan: rubato il murale di Banksy dedicato alle vittime


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER