Firenze: parte il laboratorio di ceramica per diversamente abili al Museo dell’Opera del Duomo


Il Museo dell’Opera del Duomo di Firenze ospiterà un laboratorio di ceramica invetriata per diversamente abili.

Al Museo dell’Opera del Duomo di Firenze ci sarà un laboratorio di ceramica invetriata dedicato a persone diversamente abili, un progetto ideato dalla sezione didattica del Museo e finanziato dalla ditta di materiali di restauro Phase.

Quindici ragazzi diversamente abili, ospiti del centro di Villa San Luigi della Fondazione Opera Diocesana di Assistenza Firenze Onlus a Castello, faranno parte di questa iniziativa sotto la guida dei maestri ceramisti Sandra e Stefano Giusti ed impareranno le tecniche di questa antica arte per poi realizzare una composizione in ceramica decorata, sullo stile delle cosiddette “robbiane” o la riproduzione di un’opera conservata all’interno del Museo dell’Opera del Duomo.

Scopo del progetto è avvicinare  le persone ai mestieri d’artigianato artistico, dall’intaglio all’intarsio della cera persa, alla foglia d’oro, dalla ceramica invetriata alla porcellana e al mosaico.
Spiega Luca Bagnoli, Presidente dell’Opera di Santa Maria del Fiore: “Attraverso la collaborazione con un’azienda del territorio, l’Opera ha potuto ampliare le attività educative anche alle persone con disabilità lavorando sull’accessibilità e sull’inclusione”. Don Fabio Marella, presidente della Fondazione Oda, ha commentato: "Per i nostri ragazzi si tratta di un’occasione importante, rappresenta un’opportunità formativa che li avvicina ad un mestiere antico, ma anche un momento di integrazione con il territorio alla scoperta delle sue peculiarità artistiche: tutti tasselli preziosi del percorso riabilitativo di ciascuno dei ragazzi assistiti dalla Fondazione”.

“La Phase Restauro, tra le diverse attività" afferma il titolare Antonio Gaglio  "sostiene la divulgazione e la promozione di arti e mestieri legati alla tradizione dei saperi artigianali,  questo laboratorio ci consente di partecipare e rendere concrete anche le nostre finalità, nell’idea che questa collaborazione si possa ulteriormente consolidare e sviluppare nel tempo”.

Photo credit Wikipedia

Firenze: parte il laboratorio di ceramica per diversamente abili al Museo dell’Opera del Duomo
Firenze: parte il laboratorio di ceramica per diversamente abili al Museo dell’Opera del Duomo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER