Pesantissimi i danni subiti dal Guercino ritrovato in Marocco


Ha subito danni pesanti ed estesi la Madonna con san Giovanni Evangelista e san Gregorio Taumaturgo del Guercino rubata a Modena nel 2014 e ritrovata in Marocco.

Pesanti ed estesi i danni riportati dalla Madonna con san Giovanni Evangelista e san Gregorio Taumaturgo, l’opera del Guercino rubata a Modena nel 2014 e ritrovata alcune settimane fa a Casablanca, in Marocco. Ieri, sul quotidiano marocchino Telquel, un articolo firmato da Mehdi Michbal ha ricostruito le vicissitudini subite dal dipinto e ha diffuso una fotografia che lascia poco spazio all’immaginazione circa i danni sofferti dalla tela nel suo periodo d’assenza dalla chiesa di San Vincenzo, luogo in cui era conservata.

La tela, scrive Michbal, “è stata trovata in uno stato disastroso, come abbiamo potuto verificare di persona”. “Il 30% dell’opera”, spiegano fonti della polizia, “risulta danneggiato. I servizi della BRJP (la Polizia Giudiziaria marocchina, ndt) sono in contatto con le autorità italiane per il rientro”. In seguito al ritrovamento sono già state arrestate quattro persone, ma altre due che risultano collegate al furto sono ancora ricercate sul territorio marocchino.

Fonte: Telquel

Immagine: Guercino, Madonna col Bambino e i santi Giovanni Evangelista e Gregorio Taumaturgo (1629-1630; olio su tela, 293 x 184,5 cm; Modena, San Vincenzo, rubato nel 2014)

Pesantissimi i danni subiti dal Guercino ritrovato in Marocco
Pesantissimi i danni subiti dal Guercino ritrovato in Marocco


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Addio a Gillo Dorfles, scompare il grande critico d'arte
Addio a Gillo Dorfles, scompare il grande critico d'arte
Nardella vuole fare gli Uffizi 2 in Cina: una filiale del museo a Shanghai o a Pechino
Nardella vuole fare gli Uffizi 2 in Cina: una filiale del museo a Shanghai o a Pechino
Reggia di Caserta, crolla una porzione d'intonaco nella Sala delle Dame
Reggia di Caserta, crolla una porzione d'intonaco nella Sala delle Dame
Ci lascia Romano Bertola, papà di Miguel e Jo Condor
Ci lascia Romano Bertola, papà di Miguel e Jo Condor
Il Louvre vuole restituire ai legittimi proprietari alcuni dipinti
Il Louvre vuole restituire ai legittimi proprietari alcuni dipinti
La Gioconda di Leonardo da Vinci in prestito? Il ministro della cultura francese apre alla possibilità
La Gioconda di Leonardo da Vinci in prestito? Il ministro della cultura francese apre alla possibilità