Pontedera, artista crea presepe dove la Madonna ha il volto della Ferragni: è polemica


Nuova polemica con protagonista Chiara Ferragni. A Pontedera, la Madonna della Natività ha il volto della nota influencer.

Chiara Ferragni è ancora una volta al centro delle polemiche in questi ultimi giorni, anche se in realtà la nota influencer non ne era consapevole. 

È accaduto che il Comune di Pontedera, in provincia di Pisa, ha deciso di appendere, come decorazione natalizia, al balcone del municipio un presepe, e di raffigurare la Madonna con il volto della Ferragni

La scelta sta scatenando molte polemiche: il Comune viene accusato di blasfemia. A realizzare la Natività è stato l’artista Jacopo Pischedda, e il fatto che il volto della Madonna avesse le sembianze della famosa influencer non era stato comunicato né dall’artista né dagli organizzatori. Pischedda ha raccontato ai giornali locali che nonostante avesse inviato un messaggio alla Ferragni e lei non gli avesse risposto, ha deciso di andare avanti con il progetto, affermando che ha scelto il suo volto per raffigurare la Madonna perché Chiara Ferragni "è un simbolo dei nostri tempi e molto seguita dai giovani", ma che non voleva offendere nessuno. 

A quinewsvaldera, l’artista ha dichiarato: "Vuole essere un messaggio di positività. La Ferragni sta avendo molta visibilità come influencer e si occupa di arte, pochi mesi fa è stata testimonial degli Uffizi, ma è anche sensibile insieme a Fedez per quanto riguarda la pandemia e il premier Conte l’ha incaricata di ricordare ai giovani quanto sia importante l’uso della mascherina. È una donna intelligente che usa la sua popolarità per mandare messaggi positivi, per questo l’ho raffigurata nel ruolo della Madonna".
“La mia è un’opera pop” ha aggiunto, “con colori molto forti, chi meglio di Chiara Ferragni rappresenta oggi un’icona popolare?”.

Il sindaco di Pontedera, Matteo Franconi, ha reagito alle polemiche sottolineando che “l’arte esiste solamente se il committente non esercita la superbia arrogante di voler limitare l’artista”, mentre il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Matteo Bagnoli, ha attaccato affermando: “Considerando il luogo istituzionale dove si trova l’installazione credo sia un gesto veramente grave e offensivo nei confronti di tutti i fedeli. Basta fare scherno della religione cristiana. Per ’scherzetti’ del genere fatti su altre fedi persone hanno perso la vita. Questa non è arte, è blasfemia”. 

Nell’immagine, il volto di Chiara Ferragni (cerchiato di rosso) nella Natività di Pontedera. Ph.Credit quinewsvaldera

Pontedera, artista crea presepe dove la Madonna ha il volto della Ferragni: è polemica
Pontedera, artista crea presepe dove la Madonna ha il volto della Ferragni: è polemica


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER