Sicilia: la prima libreria storica tutelata dalla legge è a Siracusa


Riconosciuta dalla Soprintendenza di Siracusa, la Casa del Libro Rosario Mascali è la prima libreria storica tutelata dalla legge.

Riconosciuta come la prima libreria storica in Sicilia tutelata dalla legge è la "Casa del Libro Rosario Mascali" a Siracusa, che venne aperta in via Maestranza il 22 marzo 1930.

Questa nacque come Deposito delle Pubblicazioni di Stato, come si apprende dalla targa custodita all’interno della libreria, e nel 1942 divenne salotto culturale della città grazie a Rosario Mascali, mentre due anni dopo vi affiancò una piccola casa editrice.

La Libreria fu frequentata da molti scrittori, tra cui Salvatore Quasimodo, Elio Vittorini, Leonardo Sciascia.

L’odierna proprietaria, Marilia di Giovanni, ha proposto di vincolare la libreria a bene di interesse culturale e la Soprintendenza di Siracusa, dopo aver analizzato tutta la documentazione, ha accertato la sussistenza dell’interesse culturale. 

Fonte: Ansa - La Sicilia

 

Sicilia: la prima libreria storica tutelata dalla legge è a Siracusa
Sicilia: la prima libreria storica tutelata dalla legge è a Siracusa


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER