Quattro capolavori del Settecento veneziano celebreranno l'Italia in Armenia


Dal 3 settembre al 4 ottobre 2020 Erevan ospiterà la mostra Venezia e Piazza San Marco. Il Settecento in quattro capolavori per celebrare l’Italia in Armenia.

Quattro capolavori del Settecento veneziano saranno trasferiti in Armenia, a Erevan, in occasione della mostra Venezia e Piazza San Marco. Il Settecento in quattro capolavori, che si terrà dal 3 settembre al 4 ottobre 2020, presso la Presidenza della Repubblica di Armenia. Si tratta della rassegna che celebrerà l’Italia per l’inizio dell’anno alla guida della Rete degli Istituti di Cultura dell’Unione Europea (Eunic), che ha sede nella capitale armena. 

I quattro dipinti, raffiguranti Venezia e piazza San Marco, provengono dalla collezione della Fondazione Paolo e Carolina Zani e furono realizzati da grandi artisti quali Canaletto, Bernardo Belotto, Michele Marieschi e Francesco Guardi.

Capolavori che raccontano la celebre piazza veneziana e i suoi monumenti, il mito storico della Serenissima, la Repubbica il cui buon governo venne esaltato anche da Francesco Petrarca "quale Città unico albergo ai giorni nostri di libertà, di giustizia, di pace, unico rifugio dei buoni…” (Lettera a Pietro da Bologna, 10 agosto 1321).

“Canaletto, Bellotto, Marieschi e Guardi” spiegano i curatori, “erano consci, attraverso le loro vedute di Venezia, di offrirci l’ultimo frammento di una memoria e, al contempo, il principio di una contemporaneità fatta di ’ritratti’ ogni volta differenti: nelle acque delle calli e in marmi e pietre incrostate di salmastro, nelle ombre e riflessi, nell’aria particolarissima di una città che generazioni d’artisti hanno saputo rendere tramite colori leggeri o intensi, trasparenti e mutevoli”. 

Il progetto, sotto l’Alto Patronato congiunto del Presidente della Repubblica Italiana e del Presidente della Repubblica di Armenia, si inserisce tra le iniziative promosse dall’ ambasciatore italiano a Erevan Vincenzo Del Monaco, per celebrare l’arte italiana con quattro capolavori di pittura vedutista provenienti dalla collezione della Casa Museo della Fondazione Paolo e Carolina Zani per l’arte e la cultura.

Immagine: Canaletto, La Piazzetta di Venezia (1732-38; olio su tela; Fondazione Paolo e Carolina Zani)

Quattro capolavori del Settecento veneziano celebreranno l'Italia in Armenia
Quattro capolavori del Settecento veneziano celebreranno l'Italia in Armenia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER