Rai Storia è salva: la conferma da un membro del consiglio di amministrazione


La Rai non chiuderà Rai Storia. Lo ha confermato Rita Borioni, membro del consiglio di amministrazione, al termine di una riunione del CdA nel tardo pomeriggio.

Rai Storia è salva: a confermare che la Rai non cancellerà il canale riservato alla programmazione su argomenti storici è stata oggi pomeriggio Rita Borioni, membro del consiglio di amministrazione.

“Appena finito il CdA della Rai”, ha scritto Borioni sul suo profilo Facebook alle 18:20. “Posso confermare quello che ho detto e ripetuto nei giorni scorsi. Rai Storia non chiuderà. Ci sarà un comunicato stampa dell’Azienda a breve che confermerà tutto ciò. Questa sera tutti davanti a Rai Storia”.

Nei giorni scorsi si erano rincorse le voci di un piano di spending review, presentato dall’ad Fabrizio Salini, che avrebbe comportato la chiusura di Rai Storia (un’ipotesi che ha provocato delusione e sconcerto, e contro cui molti hanno protestato, anche con una petizione che ha quasi toccato le 50.000 firme). Nelle prossime ore la Rai comunicherà dunque i dettagli.

Immagine: il cavallo della sede RAI di Viale Mazzini

Rai Storia è salva: la conferma da un membro del consiglio di amministrazione
Rai Storia è salva: la conferma da un membro del consiglio di amministrazione


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER