Rapina alla Centrale Montemartini di Roma, secondo polo espositivo dei Musei Capitolini


La Centrale Montemartini di Roma, secondo polo dei Musei Capitolini di Roma, ha subito una rapina nella giornata di domenica 15 aprile 2018.

Nel pomeriggio di domenica 15 aprile la Centrale Montemartini, secondo polo espositivo dei Musei Capitolini di Roma, è stata rapinata. Intorno alle ore 17, hanno fatto irruzione due rapinatori dal volto coperto e armati di pistola: uno minacciava la cassiera, l’altro si è fatto accompagnare alla cassaforte del museo che i due malviventi avrebbero poi trascinato fino all’ingresso, dove li attendeva una macchina guidata da un complice.

Non ci sono state vittime durante la rapina che pare sia stata opera di malviventi italiani e il contenuto della cassaforte ammonta a 10mila €. Le indagini della polizia sono attualmente in corso, avvalendosi delle testimonianze dei presenti e delle registrazioni delle telecamere a circuito chiuso.

La Centrale Montemartini è nata dalla riconversione di un edificio di archeologia industriale ed espone una selezione di sculture e reperti archeologici dei Musei Capitolini. Nel 2016 il museo è stato ampliato e nei nuovi spazi hanno trovato collocazione le carrozze del Treno di Pio IX.

Rapina alla Centrale Montemartini di Roma, secondo polo espositivo dei Musei Capitolini
Rapina alla Centrale Montemartini di Roma, secondo polo espositivo dei Musei Capitolini


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER