Una mostra da record: oltre 50mila biglietti venduti per Raffaello a Roma


A poco meno di un mese dall’apertura, la grande mostra evento dedicata a Raffaello alle Scuderie del Quirinale ha già venduto oltre 50mila biglietti

Manca meno di un mese all’apertura della grande mostra evento che celebra nelle Scuderie del Quirinale, a Roma, il cinquecentesimo anniversario della scomparsa di Raffaello, ed è già record di prevendite. L’attesissima esposizione dedicata all’urbinate aprirà al pubblico il 5 marzo 2020 e sono stati già venduti oltre 50mila biglietti

Sarà un’occasione unica che richiamerà visitatori da tutto il mondo: si potranno ammirare oltre duecento opere del celebre artista provenienti da importanti istituzioni italiane e straniere; ben cinquanta di questi capolavori saranno in mostra grazie a una proficua collaborazione con le Gallerie degli Uffizi.

Tra i grandi capolavori saranno presenti la Madonna del Granduca e la Velata degli Uffizi, l’Estasi di santa Cecilia dalla Pinacoteca di Bologna, la Madonna Alba dalla National Gallery di Washington, il Ritratto di Baldassarre Castiglione e l’Autoritratto con amico dal Louvre, la Madonna della Rosa dal Prado. 

La rassegna, che si presenta come la più grande dedicata a un artista mai realizata in Italia, è curata da Marzia Faietti e Matteo Lafranconi con il contributo di Vincenzo Farinella e Francesco Paolo Di Teodoro, e si avvale di un comitato scientifico presieduto da Sylvia Ferino Pagden. 

Per info: www.scuderiequirinale.it

Immagine: Raffaello, Velata, dettaglio (1512-15 circa; olio su tela, 82 x 60,5 cm; Firenze, Galleria Palatina di Palazzo Pitti)

Una mostra da record: oltre 50mila biglietti venduti per Raffaello a Roma
Una mostra da record: oltre 50mila biglietti venduti per Raffaello a Roma


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER