La Reggia di Caserta di nuovo set televisivo per una produzione internazionale


Dal 17 al 21 febbraio 2020 la Reggia di Caserta sarà di nuovo set televisivo per una produzione internazionale che uscirà il prossimo mese.

Dal 17 al 21 febbraio 2020 la Reggia di Caserta sarà di nuovo protagonista di un set televisivo per una produzione internazionale. Grazie alla Film Commission Regione Campania, il palazzo, il parco reale e il giardino inglese sono stati infatti scelti per la prima stagione di una serie televisiva in uscita nel prossimo mese in tutto il mondo.

La Reggia di Caserta sarà invasa da imperatori, cavalieri, cortigiani, soldati e ancelle per essere location di intrighi, passioni, complotti e combattimenti. I visitatori verranno catapultati ai tempi delle grandi corti reali europee e avranno la possibilità di osservare da vicino alcuni set cinematografici. 

Nei giorni delle riprese il percorso museale subirà delle variazioni e delle modifiche dell’orario di visita.
Saranno aperte tuttavia straordinariamente le Tombe Sannitiche e la Castelluccia.

Qui di seguito gli orari di apertura nei giorni delle riprese.

Lunedì 17 febbraio
Appartamenti del ‘700: 8.30/18.30
Appartamenti dell’800: 8.30/19.30
Parco Reale: 8.30/ 16.30, ultimo ingresso alle 15.30
Giardino Inglese: 8.30/ 15.30, ultimo ingresso alle 14.30

Mercoledì 19 febbraio
Apertura straordinaria delle Tombe Sannitiche dalle ore 11 alle 15.: i locali ipogei ospitano sette tombe a cassa di tufo risalenti alla seconda metà del IV secolo a.C.Sarà possibile osservare anche i resti ossei rinvenuti, in particolare quelli di un teschio e di uno scheletro, e parte del corredo funerario.

Apertura straordinaria della Castelluccia dalle ore 9 alle 13. Dalle ore 10.30 alle 12.30 si terrà l’approfondimento tematico Le Regine d’inverno: camelie in fiore alla Castellucccia, nel corso del quale sarà possibile osservare da vicino gli splendidi fiori, la cui specie venne portata in dono, nel 1786, da John Andrew Graefer a Maria Carolina d’Asburgo Lorena: si trattava della prima camelia messa a dimora nell’Europa Continentale.

Orari
Appartamenti del ‘700: 11.00/19.30
Appartamenti dell’800: 13.00/19.30
Parco Reale: 8.30/ 14.30, ultimo ingresso alle 13.30
Giardino Inglese: 8.30/13.30, ultimo ingresso 12.30

Giovedì 20 febbraio
Apertura straordinaria delle Tombe Sannitiche dalle ore 11 alle 15.
Apertura straordinaria della Castelluccia dalle ore 9 alle 13. Dalle 10.30 alle 12.30, approfondimento tematico Le Regine d’inverno: camelie in fiore alla Castelluccia.

Orari
Appartamenti Reali: 14.30/19.30
Parco Reale: 8.30/ 14.30, ultimo ingresso alle 13.30
Giardino Inglese: 8.30/13.30, ultimo ingresso 12.30

Venerdì 21 febbraio
Il Teatro di Corte sarà chiuso perché location selezionata per i set conclusivi delle riprese.

In occasione di questa produzione televisiva, il personale della Reggia di Caserta sarà a disposizione di tutti i visitatori per suggerire itinerari e percorsi di visita.

Nell’immagine, lo Scalone Reale della Reggia di Caserta. Ph.Credit

 

 

La Reggia di Caserta di nuovo set televisivo per una produzione internazionale
La Reggia di Caserta di nuovo set televisivo per una produzione internazionale


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


I musei potrebbero riaprire dal 16 gennaio in zona gialla. Al vaglio misure nuovo dpcm
I musei potrebbero riaprire dal 16 gennaio in zona gialla. Al vaglio misure nuovo dpcm
Una raccolta fondi per un teatro dedicato a Paz nelle campagne foggiane
Una raccolta fondi per un teatro dedicato a Paz nelle campagne foggiane
FAI, la ricerca di nuovi volontari è un enorme flop: travolti da critiche, rimuovono post
FAI, la ricerca di nuovi volontari è un enorme flop: travolti da critiche, rimuovono post
Firenze, via a “Diversamente artisti”, un progetto per l
Firenze, via a “Diversamente artisti”, un progetto per l
Quindici musei di Milano sbarcano su Google Arts & Culture
Quindici musei di Milano sbarcano su Google Arts & Culture
Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli. Accademia con gli Uffizi, l'Ultima cena di Leonardo sotto Brera
Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli. Accademia con gli Uffizi, l'Ultima cena di Leonardo sotto Brera