Rinvenuto l'antenato del biberon nella Valle dei Templi


Durante l’ultima campagna di scavi nella Valle dei Templi gli archeologi hanno rinvenuto un guttus, antenato del biberon.

Durante l’attuale campagna di scavo ad Agrigento, nella Valle dei Templi, è stato rinvenuto nell’area del Teatro ellenistico di Akragas un guttus, ovvero l’antenato del biberon.

“Scavando il riempimento di una delle strutture che dovevano sostenere la cavea, è stato rinvenuto un deposito di manufatti riferibili ad un rito propiziatorio. Gli oggetti ritrovati sono vasi di uso quotidiano, utilizzati prevalentemente per bere e per contenere liquidi, compreso il piccolo vaso con beccuccio, un guttus, un vero e proprio poppatoio” ha affermato il direttore del Parco archeologico, Giuseppe Parello. E ha aggiunto: “I vasi potrebbero essere stati utilizzati per un rito di libagione; la presenza del vaso a beccuccio riconduce al momento della nascita, e quindi all’origine della vita. Interessante è anche la rottura intenzionale dei vasi che, come oggi, aveva di certo un significato augurale”.

Questa campagna di scavo ha fatto riemergere nuovi oggetti che raccontano la passata vita quotidiana di questo sito archeologico. 

Il direttore Giuseppe Parello conclude: “Con questa scoperta si chiude la campagna di ricerca, che ci invita a ripartire presto per riportare completamente a nuova vita il Teatro”.

Fonte: La Sicilia

Immagine: Veduta immaginaria di Akragas

Rinvenuto l'antenato del biberon nella Valle dei Templi
Rinvenuto l'antenato del biberon nella Valle dei Templi


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Lo street artist Jorit Agoch arrestato in Cisgiordania, Napoli si mobilita
Lo street artist Jorit Agoch arrestato in Cisgiordania, Napoli si mobilita
Grosseto: sequestrati oltre 200 reperti archeologici
Grosseto: sequestrati oltre 200 reperti archeologici
Scoperta una nuova domus a Pompei: è la Domus dei Delfini
Scoperta una nuova domus a Pompei: è la Domus dei Delfini
Crollata la Finestra Azzurra di Gozo
Crollata la Finestra Azzurra di Gozo
Copenaghen, imbrattata la celebre Sirenetta
Copenaghen, imbrattata la celebre Sirenetta
È giusto restituire le opere d'arte ai paesi d'origine? Parlano gli studiosi e i direttori dei musei
È giusto restituire le opere d'arte ai paesi d'origine? Parlano gli studiosi e i direttori dei musei