Rubato un prezioso dipinto di Giorgio De Chirico dal Musée des Beaux-Arts di Béziers in Francia


Rubato in Francia un dipinto di Giorgio De Chirico: si trovava nel Musée des Beaux-Arts di Béziers, nella regione dell’Occitania.

È stato rubato un dipinto di Giorgio De Chirico (Volos, 1888 - Roma, 1978) dal Musée des Beaux-Arts di Béziers, in Francia. Il furto risale al 16 novembre, ma la notizia è stata diramata dal museo solo nelle ultime ore. Si tratta di un quadro realizzato dal più noto dei pittori metafisici nel 1926: s’intitola Composizione con autoritratto e si trova a Béziers in quanto un tempo nella collezione personale del partigiano francese Jean Moulin, nativo di Béziers, che partecipò alla Resistenza nel suo paese. L’opera, in particolare, si trovava all’interno dell’Hotel Fabrégat, una delle due sedi del museo, aperto nel 2002.

Per ora non si conoscono molti particolari. I custodi, nel giro di ricognizione, hanno trovato la cornice senza il dipinto, asportato probabilmente attraverso l’utilizzo di un taglierino. Sul caso adesso indaga la polizia di Montpellier, capoluogo del dipartimento dell’Hérault, al quale appartiene anche la città di Béziers. Il quotidiano Midi Libre, uno dei più letti della regione dell’Occitania, riferisce che l’indagine delle autorità è complicata dal fatto che dentro e attorno al museo mancano telecamere, e non ci sono quindi registrazioni che possano aiutare gli inquirenti. Il comune ha sporto denuncia: il sindaco Robert Ménard ha dichiarato all’agenzia Reuters che “questo dipinto, per via della sua fama, non può essere venduto sul mercato dell’arte, né in Francia, né all’estero”. L’opera era infatti stata catalogata e inventariata nel 2015.

Rubato un prezioso dipinto di Giorgio De Chirico dal Musée des Beaux-Arts di Béziers in Francia
Rubato un prezioso dipinto di Giorgio De Chirico dal Musée des Beaux-Arts di Béziers in Francia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER