Per finire la Sagrada Familia nel 2026 ci vorrebbe un miracolo


I responsabili dei lavori di costruzione della Sagrada Familia hanno annunciato che sarà quasi impossibile vederla terminata nel 2026. Troppo poche entrate quest’anno. 

Si dovrà attendere ancora qualche anno per vedere definitivamente conclusa la Sagrada Familia, capolavoro incompiuto di Antoni Gaudí. La fine dei lavori era stata infatti prevista per il 2026, anno in cui si celebrerà il centenario della morte del celebre architetto, ma i responsabili si stanno arrendendo all’idea che solo un miracolo potrebbe mettere fine alla realizzazione della cattedrale. Esteve Camps, presidente delegato del Consiglio per la costruzione, ha annunciato in questi giorni infatti che “a meno che non succeda un miracolo, i lavori non potranno essere terminati nel 2026 come era stato previsto”. Questo a causa della mancanza di visitatori, soprattutto stranieri (il 94% del totale). L’anno scorso 4,5 milioni di persone hanno visitato la Sagrada Familia e quest’anno si prevedeva di ottenere entrate per 103 milioni di euro. Camps ha invece dichiarato che il 2020 porterà un budget di soli 17 milioni di euro. “Voglio ricordare che questo edificio è stato realizzato con donazioni di persone” ha aggiunto. "Ci sono stati momenti peggiori; il lavoro fu interrotto durante la guerra civile, ma poi il progetto di Gaudí è sempre proseguito. E ora non sarà un’eccezione. Manteniamo il nostro impegno ed entusiasmo. La cattedrale sarà finita”. Ha inoltre annunciato che a novembre promuoverà una campagna di donazioni rivolta ai cittadini. 

Si prevede comunque di terminare nel 2021 la torre María, la seconda più alta della Sagrada Familia, di ben 138 metri di altezza. La torre sarà sormontata da una croce a dodici punte di acciaio e di vetro che si illuminerà di notte.  

A luglio 2019, secondo quanto affermato da Camps, era stata raggiunta una media giornaliera di 15600 turisti, mentre quest’anno, in tutto il mese, solo 2000. Se fossero state superate le 3000 visite al giorno, la Sagrada Familia avrebbe aperto un giorno in più alla settimana, ma “né a luglio, né ad agosto, né a settembre, abbiamo superato i 2000 visitatori, dunque non è possibile”. 

Per finire la Sagrada Familia nel 2026 ci vorrebbe un miracolo
Per finire la Sagrada Familia nel 2026 ci vorrebbe un miracolo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER