Il Castello di Sammezzano inserito tra i 14 siti europei più in pericolo


Il Castello di Sammezzano è stato inserito nella lista dei quattordici siti europei più in pericolo. 

Il Castello di Sammezzano è stato inserito nella lista dei quattordici siti europei più in pericolo: a renderlo noto Francesco Esposito, portacoce del Movimento Civico Save Sammezzano.

La lista è stata istituita nell’ambito della V edizione del 7 Most Endangered, programma comunitario che ha l’obiettivo di individuare i siti culturali più in pericolo presenti sul territorio europeo e mobilitare, per sette di essi, soggetti pubblici e privati affinché ne venga promosso il recupero. 

La candidatura di Sammezzano ha ottenuto il supporto ufficiale del Ministero dei Beni Culturali, della Regione Toscana, del Comune di Reggello, del Comitato Ferdinando Panciatichi Ximenes D’Aragona e della Kairos Srl. Da metà novembre la Sammezzano Castle Srl, società proprietaria del Castello di Sammezzano, è uscita dal fallimento, riottenendo la disponibilità sostanziale del bene.

Nonostante sia il più importante esempio di architettura eclettica d’Italia, da molti considerato addirittura il castello più bello del Paese, e sia da tempo oggetto di una campagna di sensibilizzazione che lo ha portato ad essere uno dei monumenti più amati d’Italia, Sammezzano continua ad essere in stato di degrado e inutilizzo da quasi trent’anni, con un conseguente peggioramento della sua già drammatica situazione strutturale.

Con la sua riconferma tra i luoghi più in pericolo d’Europa, tra cui si contano anche il National Theatre of Albania, il Khoranashat Monastery in Armenia, il Castle Jezerí nella Repubblica Ceca, Tapiola Swimming Hall in Finlandia, il Parco Archeologico di Sibari, la Ivicke House in Olanda, Sammezzano è internazionalmente riconosciuto come un sito culturale dall’elevatissima importanza storico-monumentale, quindi è necessario fare il possibile per fermare il suo stato di decadimento.

A marzo 2020 si saprà se Sammezzano verrà incluso anche tra i sette luoghi finalisti che parteciperanno al programma completo, che prevede l’organizzazione di “missioni di salvataggio” in loco, a seguito delle quali gli esperti multidisciplinari di Europa Nostra elaboreranno dei report con idee e raccomandazioni per il recupero di ciascun sito.

Nell’immagine, la facciata lunare. 

Il Castello di Sammezzano inserito tra i 14 siti europei più in pericolo
Il Castello di Sammezzano inserito tra i 14 siti europei più in pericolo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER