Scomparso a 91 anni Guido Ceronetti, poeta, traduttore, saggista, giornalista e uomo di teatro


All’età di 91 anni è scomparso nella sua casa di Cetona uno dei più importanti  intellettuali del Novecento italiano: Guido Ceronetti.

Si è spento all’età di 91 anni nella sua casa di Cetona (Siena) Guido Ceronetti.
Nato ad Andezeno (Torino) nel 1927, fu poeta, scrittore, attore, marionettista, traduttore e giornalista.

Tra i suoi libri si ricordano "Viaggio in Italia“ (1983), ”Difesa della luna e altri argomenti di miseria terrestre“ (1971), ”Pensieri del tè" (1987), molte raccolte di articoli, aforismi, riflessioni

Nel 2000 è stata pubblicata l’antologia della sua opera "La fragilità del pensare". Ha tradotto cinque Libri della Bibbia, ha amato i classici e il teatro: tra gli autori più amati Sofocle, Dante, Shakespeare, Céline, Kavafis.

Nel 1970 allestì insieme alla moglie il Teatro dei Sensibili, creando spettacoli di marionette, ai quali assistettero Montale, Natalia Ginzburg, Federico Fellini e tanti altri. 

Scomparso a 91 anni  Guido Ceronetti, poeta, traduttore, saggista, giornalista e uomo di teatro
Scomparso a 91 anni Guido Ceronetti, poeta, traduttore, saggista, giornalista e uomo di teatro


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER