Nuova scoperta nella Piramide di Cheope


Un gruppo di ricercatori ha scoperto, grazie a una tecnica non invasiva chiamata muografia, una lunga stanza segreta nella Piramide di Cheope.

Nuova scoperta in Egitto!

La Piramide di Cheope ha al suo interno una cavità lunga sicuramente trenta metri: probabilmente una stanza segreta, la cui funzione però è ancora avvolta nel mistero.

A scoprirla un gruppo di ricercatori archeologi attraverso sensori che utilizzano la fisica delle particelle, evitando danni alla piramide.

Grazie alla muografia - così è denominata questa particolare tecnica non invasiva - gli studiosi hanno potuto constatare la presenza di questa lunga cavità, che si trova proprio sopra la Grande Galleria, ma saranno possibili altre nuove scoperte.

La notizia è stata pubblicata sulla rivista Nature.

Fonte: Adnkronos - La Stampa

Immagine: Piramide di Cheope

 

Nuova scoperta nella Piramide di Cheope
Nuova scoperta nella Piramide di Cheope


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER