Paestum: rinvenuto un monumento dorico


Nel Parco Archeologico di Paestum è stato rinvenuto un monumento dorico appartenente forse a un tempietto del quartiere artigianale.

Nel versante occidentale delle mura di Paestum, gli archeologi del Parco Archeologico hanno scoperto capitelli, colonne, cornicioni e triglifi di un edificio dorico. Significativo è stato il rinvenimento di un pannello, probabilmente una metopa, in arenaria decorata con tre rosette a rilievo, come sono note anche in altri edifici dorici costruiti tra VI e V secolo a.C. a Paestum.

Gli elementi architettonici, interessanti anche per la presenza di tracce di intonaco e pittura color rosso, sembrano essere stati accumulati lungo le mura nell’ambito di lavori agricoli a partire dagli anni Sessanta e sembrano appartenere a un edificio di dimensioni minori, un tempietto o un portico, che risalirebbe allo stesso periodo della Tomba del Tuffatore e del Tempio di Athena (fine VI/inizi V sec. a.C.).  

Il direttore del Parco Archeologico di Paestum, Gabriel Zuchtriegel, ha spiegato che la zona in passato ha restituito una stipe votiva, con statuette fittili di divinità femminili in trono e frammenti ceramici databili tra VI e III sec. a.C. Si trova nelle vicinanze di quello che con molta probabilità era il kerameikos di Paestum, il quartiere artigianale dove si fabbricavano i famosi vasi dipinti della città. “Ora, da qualche parte tra quartiere artigianale e cinta muraria doveva trovarsi il nostro edificio, un vero gioiello dell’architettura dorica tardo-arcaica”. Non si sa dove esattamente. Relativamente al recupero degli elementi che sono stati trasportati in deposito, dove saranno sottoposti ad analisi e interventi di consolidamento, il Parco ha informato il Direttore Generale per l’Archeologia, Gino Famiglietti e il Soprintendente delle province di Salerno, Avellino e Benevento Francesca Casule, al fine di concordare una strategia di intervento e di indagine condivisa.

Paestum: rinvenuto un monumento dorico
Paestum: rinvenuto un monumento dorico


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma