Vittorio Sgarbi è stato nominato Presidente della Fondazione Canova


Vittorio Sgarbi è stato nominato ufficialmente Presidente del Consiglio d’Amministrazione della Fondazione Canova Onlus.

Vittorio Sgarbi è stato nominato ufficialmente Presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Canova Onlus in data 26 gennaio 2019, durante la seduta del Consiglio di Amministrazione a Possagno.

Prende il posto di Franca Coin, che nei tre anni di mandato ha reso possibile la collaborazione della Fondazione con istituzioni museali internazionali e l’avvio di importanti attività di restauro.

La nomina di Vittorio Sgarbi ha l’obiettivo di proseguire in questa direzione di apertura e innovazione nel rispetto del patrimonio e dell’eredità di Possagno. Di fondamentale importanza sarà il coordinamento delle attività in preparazione alle celebrazioni canoviane, che avranno inizio l’11 luglio 2019, a duecento anni dalla posa della prima pietra del Tempio di Possagno, per giungere al 13 ottobre 2022, data che segna i duecento anni dalla morte del Canova. In questi quattro anni la Gypsotheca e Museo Antonio Canova sarà il fulcro di una serie di iniziative culturali per celebrare il massimo esponente del neoclassicismo nel mondo.

“A seguito delle dimissioni della sig.ra Franca Coin, che voglio ringraziareancora per il lavoro svolto, sono orgoglioso e onorato di aver ricevuto la disponibilità del prof. Vittorio Sgarbi a ricoprire il ruolo di Presidente della nostra Fondazione. Sono sicuro che con la sua enorme cultura e la sua grande conoscenza dell’arte, saprà guidare nel modo migliore il nostro ente attraverso questi impegnativi anni di celebrazioni canoviane” ha dichiarato il sindaco di Possagno, Valerio Favero

 

Vittorio Sgarbi è stato nominato Presidente della Fondazione Canova
Vittorio Sgarbi è stato nominato Presidente della Fondazione Canova


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER